domenica 9 settembre 2012

L'ultima Ficata



Notte agitata, qui sul Poggio.

Partiti, quasi spinti a forza fuori dal cancello, gli ultimi ospiti recalcitranti, distribuite variamente su divani/letti/materassini le pernottanti, ognuno avrebbe potuto finalmente abbandonarsi e dormire, sognare.

Invece, chi per incubi, chi per zanzare, chi per un bicchiere di troppo, chi per 8 porzioni di strudel di peperoni, ciascuno ha avuto la sua lunga notte.

La mia ha visto vegliare un'esausta Salvia fino all'alba, facendo l'appello di ogni singolo muscolo che compone il mio corpo vetusto.
Fuorchè gli orecchi -misteriosamente scampati- mi doleva ogni singolo fascio: le guance, per aver troppo riso; le mascelle, per aver ininterrottamente masticato. Le spalle, i pettorali, la schiena, uuuuh!, la schiena...
E poi le gambe, per aver fatto  più scale della Osiris in tutta la sua carriera; un ginocchio, per esser caduta su dette scale; i piedi, per aver percorso l'equivalente alla Maratona di New York.

Per lunghe ore ho vegliato, quieta, ripensando alla giornata.
La mattina, in una mail ad Annarita l'Alkimista  avevo scritto quanto mi dispiacesse che stavolta venissero a mancare le presenze di sempre, gli affetti storici, ed avevo chiuso dicendo che ci sarebbero state tante facce completamente nuove, tante persone di cui non sapevo assolutamente niente, e che in fondo proprio quello era lo spirito della Ficata.

Ero stata assolutamente profetica: in un mix assolutamente azzeccato, ho visto arrivare oltre 50 persone dai 6 mesi ai 60 anni, talvolta contegnose e quasi vergognose nel non conoscer nessuno, e due ore dopo le ho viste ridere insieme fino alle lacrime, abbracciate come vecchie compagne di liceo.
Ho visto una stimata professionista proporre feste chirottere dai nomi preudo-orgiastici.
Ho visto sgomitamenti davanti al tavolo del buffet degni di una mensa di Calcutta.
Li ho visti rubarsi i fichi l'una dal cesto dell'altra
Ho sentito il Marito concionare in un'ininterrotto monologo durato 6 ore, che in confronto Grillo è un divo del cinema muto.

Ed ho provato un'immensa, incommensurabile soddisfazione, un'irreprimibile moto d'orgoglio per aver fatto sì che quelle persone fossero là, tutte insieme.

Ma, mentre vegliavo in barba ad una stanchezza abissale ed ogni fibra delle mie esauste spoglie mortali dolorosamente si manifestava, pensavo anche che le Ficate son cose da giovani, e che quindi io non me le posso proprio più permettere.

Nonostante le mie amiche si siano date ininterrottamente da fare, sparecchiando, preparando, pulendo e lavando, nonostante l'Amica sia addirittura arrivata al venerdì per ripartir solo la domenica mattina aiutandomi in tutto e per tutto, non credo che sopravvivrei ad un'altra giornata come quella di ieri.
Gli anni passano anche per le Salvie, e per una sorta di CEPU bastardo io invecchio 3 anni in uno, ovvero di almeno 3 anni ogni 12 mesi.
E' quindi estremamente probabile che quella di ieri sia stata l'ultima Ficata.

Poi, forse, i dolori di Ficata son 'scordarelli' come quelli di parto e tra qualche mese potrei aver rimosso tutto, ma adesso rivolgerei gesti irriferibili a chiunque  accennasse all'eventualità di una prossima edizione.

Posso solo ringraziare uno per uno tutti coloro che hanno fatto di ieri un'indimenticabile giornata, sobbarcandosi anche viaggi lunghissimi per onorarmi della loro presenza e del loro affetto. Contribuendo con succulente specialità, socializzando, collaborando, riordinando.

Grazie !, dal più profondo del mio cuore verdesalviesco.

Dani



.

42 commenti:

  1. Lo sapevo che sarebbe stato un successo....e adesso sapendo che sarebbe stata l'ultima sto rosicando ancor di più....L'anno prossimo se vuoi io offro casa mia, ma ci vuole la tua presenza e il tuo spirito per arrivare a radunare tutte.....Un bacio Daniela e w la Ficata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco...LO SAPEVO....Il Santomo continuava a ripetermi di non partecipare....che sicuramente la mia presenza avrebbe infranto quell'equilibrio raggiunto in due anni di ficate...e invece son voluta venire anch'io...E ME LA SON GODUTA ALLA GRANDE!!!!!!!
      Come ogni star che si rispetti,l'uscita di scena va fatta nel momento in cui la carriera è al culmine ...e te...mia cara regina indiscussa del saper ricevere,hai dato l'addio alle scene nel modo migliore del mondo! Adesso so di essere stata partecipe dell'evento a cui tutte sarebbero volute venire...l'ultimo della storia...perchè sappiamo benissimo che il 21 dicembre.non ce ne sarà più per nessuno.....(Botta di ottimismo)...
      Grazie Dani....è stao fantastico essere stati con voi....
      Boz

      Elimina
  2. Ciaooo!!
    Mi stò asciugando le lacrime che sono sgorgate per le risate che mi ha fatto fare il tuo post!
    Bellissimo e spassosissimo! Lo sai che, ripresati dalle fatche derivanti dalla ficata potresti scrivere un libro comico?
    Oltre a scrivere benissimo con rimandi storico- culturali azzeccatissimi e puntuali sei di uno spasso infinito! Comunque sono contenta che sia andata benone, un p'ò meno sapendo che non farai più "ficate". La speranza è che magari passati i dolori tu possa ripensarci. Un abbraccio e goditi il tuo meritato riposo ed altrettanto meritato successo, Claudia.
    P.S. Anche se anagraficamente compiamo tre anni alla volta come in CEPU, chi se ne importa! Io me ne sento sempre 18! (le mie membra non sono d'accordo, ma per fortuna comando io)!

    RispondiElimina
  3. E se venissi lo stesso l'anno prossimo, intorno all'8 settembre, a farti visita!!!??? :-)

    RispondiElimina
  4. Dice che è sempre buono prendere un appuntamento anzitempo!!!!

    RispondiElimina
  5. come non farai più Ficate!!!!!
    Io la voglio provare l'emozione di una ficata!!!
    I tuoi racconti sono sempre uno spasso!
    ti abbraccio forte forte cara Dani
    Erica

    RispondiElimina
  6. CAra la mia dolce Dani...
    ma guarda che bella giornata!
    Sono sicura che sarai stata una padrona di casa eccezionale...e lo dimostra la tarda ora delle tue invitate!
    Che bello essere come te!La tua energia, le tue battute...i tuoi post...mi rallegrano la giornata, tutte le folte sorrido da sola, mentre li leggo!
    un bacione cara Dani e mi spiace di non esser riuscita a venire...!
    Uffi! valeria

    RispondiElimina
  7. Ciao!Beh ma che bella iniziativa e dal tuo resoconto dev'essere stata una giornata da non dimenticare!!!!Me l'ero proprio persa accipicchia....e spero che la fatica venga dimenticata alla svelta così magari l'anno prossimo partecipo anch'io!Dany sei veramente un'unica!!!!!:-) Un bacione Micol

    RispondiElimina
  8. Anche questa Ficata è stata super come le altre !!
    Piacevolissima compagnia, risate allo stato puro.
    Tutte rimarranno negli annali, grazie alla tua ospitalità a quella del marito e della dolcissima Claudia.
    Grazie di tutto !
    Un abbraccio
    Angela
    P.S.
    Non mancherà l'occasione per incontrarci.

    RispondiElimina
  9. Dai, vediamo...al limite il prossimo anno parto al giovedì ;)))))))))
    (W te!)

    RispondiElimina
  10. Ciao Dani, per è stata una giornata bellissima, hai accolto tutte noi con la gentilezza e la simpatia che ti caratterizzano, ma in fondo ti do ragione deve essere stato molto stancante. Sono andata via con un po'di sensi di colpa, sarei voluta rimanere per darti una mano ma come sai c'era il piccoletto e da fare un po'di strada per tornare a casa.
    Ancora grazie di tutto
    Un abbraccione
    G

    RispondiElimina
  11. Dai su Daniela, un pò di antiruggine alla schiena, una bella oliata alle giunture ossee, una bella passata di antitarlo...ehm....dove vuoi tu e ne senti più bisogno e poi....mi sa che potresti pure ripensarci! Cooooomunque, anche se l'anagrafe per noi o una parte di noi è solo un qualcosa messa nel dimenticatoio, la fatica la si sente ma ciò non toglie che si sia sempre delle GRAN FIGHE e CHE SI SALTANO ANCORA I FOSSI IN LUNGO....con l'ausilio di bombola d'ossigeno, ortopedici e quant'altro...MA ANCORA CE LA SI FA. Mi sa che deve essere stata davvero una gran bella festona! Un bacione e.....riposatiiiiiiiii. Paola

    RispondiElimina
  12. Una giornata,quella di sabato, piena di stimoli e di risate, alla quale ancora sto pensando e che da stamattina vado raccontando a chiunque incroci la mia strada di persona o per telefono...
    Sai quante volte, subito dopo una stancata, mi sono detta mai più.... e poi ho sempre rifatto la stessa cosa! Organizzare eventi come la Ficata è una vocazione, stento a credere che riuscirai a rinunciarci!
    Comunque sia, meno male che io mi sono imbarcata da Avellino.... Dovessi non ripeterla davvero, una Ficata posso dire di averla vissuta! Grazie, Mitica, a te e a tutti i tuoi ospiti.
    La "brunissima" terroncella....

    p.s.
    i need your address, Dani... Do you remember

    RispondiElimina
  13. Nooo! proprio ora che ci avevo fatto la bocca!!
    Daniela, dirti grazie non basta, è stata una giornata bellerrima; il tuo entusiasmo, la tua simpatia, la tua ospitalità ci hanno fatto sentire a casa, come se fosse la 10° Ficata insieme, e non la prima.
    Posto, compagnia, cibo, tutto fantastico! e visto che sinonimi o accrscitivi non ne esistono io, insieme a Sara e Marco, ti dico ancora GRAZIE!
    Spero che i tuoi dolori passino presto e di nascosto spero anche che in un anno li dimentichi e ci sia una nuova Ficata anche nel 2013!
    ti abbraccio

    p.s ho delle foto che ti manderò presto
    baci

    RispondiElimina
  14. passerà passerà, l'anno prossimo devo partecipare anche io

    RispondiElimina
  15. ma.....ma..... ma come?....niente ficata 2013?....e come passeremo quest'anno? come potremmo superare un intero anno senza la speranza di poter tornare a scassarti la minchia a settembre? Naaaaaaaaa allora sai che facciamo? Veniamo su al poggio una alla volta, un sabato per volta.....eravamo una cinquantina? Un'intero anno!!!!!! Evvai......ragazze, sabato prossimo a chi tocca? Facciamo in ordine alfabetico? Angie...tocca a te.... io vengo su due volte una come Barby e una come Tania ^__^ sei felice??????????????

    RispondiElimina
  16. Ma come mi lasci con il becco asciutto??? Ho già sentito di pullman che si stanno organizzando, navi da crociera che faranno rotta per risalire l'arno, dirottamenti del nuovissimo Italo per portare migliaia di persone da te il prossimo anno!
    Solo una folle generosissima come te poteva creare un evento simile, ma condivido l'opionione di Baz: un diva lascia sempre all'apice del successo! sei grande
    con invid... con affetto b-chic

    RispondiElimina
  17. Abbiamo passato un'eccellente serata!!!
    Bacio
    Nicole

    RispondiElimina
  18. è stato bellissimo partecipare... io sono una di quelle che è stata zitta le prime due ore perchè, se scrivo facilmente, dal vivo sono di una timidezza quasi paralizzante... e - adesso possiamo dirlo - valerio che passa per un santo... vuole stare su coi bambini perchè è ancora più timido di me!!! :-)

    spero che tra un anno avrai dimenticato i dolori (offrirei la mia location ma credo proprio che dovremo mettere il bigliettino come alla coop e far uscire gente man mano che ne entra altra, perchè tutto il mio giardino è grande come la tua terrazza!!! ma se vogliamo fare a cambio sei sempre in tempo ehehe!?!)

    baci a te e a tutte le altre!!!

    e RICORDATI!!! il mio fornaio!!!!!

    RispondiElimina
  19. :D
    Mi perdo sempre il meglio... UFFFFF.........

    RispondiElimina
  20. Dai, Daniela, che ce la farai a riprenderti, anche questa volta!
    Sono contenta che vi siate divertite, e se sarà stata l'ultima volta, come ogni diva che si rispetti richiede, sarà ancora più indimenticabile...
    Un bacione,
    Heidi

    RispondiElimina
  21. una ficata non si scorda mai! Resta per sempre impressa nel cuore... Assieme alla pappa al pomodoro, alle risate, ai fichi e al poggio meraviglioso!

    RispondiElimina
  22. Se è stata l'ultima ficata...sicuramente stai pensando a qualcosa di nuovo!!!!!
    Peccato non esserci stata....ma vi ho pensato tanto!!!

    RispondiElimina
  23. grazie grazie grazie ... nn sono di molte parole, ma ... che dire???
    graaazie!!! salutoni mik

    RispondiElimina
  24. Noooo, dai, non dire così!! Solo perchè sono mancata io non devi fare così, prendi e chiudi tutto, no, no! Dai, l'anno prossimo ci sarò!! ;))))
    Magari vengo il giorno prima per aiutarti, tu stai lì e ci dai le direttive, eh? ci nomini sottosegretarie al poggio :D

    RispondiElimina
  25. che ficata questa giornata......bella la compagnia ,buonissimo il ciboooo e i dolciiii!!!!!le mie bimbe si sono divertite hanno martoriato il piccolo Igor.....ma e' stato bellissimo...grazie a tutte e alla ottima padrona di casa..Erika

    RispondiElimina
  26. Mumble mumble mumble .... ma come chiudi l'evento dell'anno ... è nella mia lista delle cose da fare nella vita.
    Besos cara

    RispondiElimina
  27. Che bel post da lacrime, scrivi troppo bene. Mi è dispiaciuto mancare ma non sai cosa bolle nella pentola del mio cervello, sto architettando una serie di cose ancora inconfessabili e il tempo si riduce di gran lunga. se poi ci metti che mi son letta tutto il vostri scambio di mail, divertendomi una sacco peraltro, prima della Ficata, e leggendo che c'era almeno una cane maschio ho pensato bene che con Nebbia non sarebbe stato possibile venire e i miei erano allegramente a gozzovigliare su una spiaggia sicula l'8 settembre. Quindi per non lasciar solo il suddetto cane mi son persa -forse- l'unica occasione di assistere alla ficata... spero non sarà così e spero ci sarà occasione per poterla vivere, almeno una volta nella vita. sono contenta che vi siate divertite tutte. Un forte abbraccio e se hai bisogno di un'infermiera per le cure necessarie alla tua ripresa ci sono ;)

    RispondiElimina
  28. ti seguo.....se ti va passa da me mi farebbe piacere:-) fashion mania
    http://sissy46.blogspot.it/

    RispondiElimina
  29. mi sembra di sentire ogni tuo dolore e di percepire fino in fondo tutta la tua stanchezza pur non essendoci stata, certamente ancor di più arriva a tutte noi il tuo entusiasmo, sono sicura che ripeterai l'evento anche se adesso sei ancora fresca di indigestione...

    RispondiElimina
  30. Noooo me la sono persa...sono stata un pò latitante ..ma ripongo fiducia nella prossima..!!sicura che la tua verve ti farà dimenticare i dolori e la fatica ma solo i bei ricordi che ti dannola carica!!

    RispondiElimina
  31. Ciao!!! Seguo sempre il tuo blog, e ti ho lasciato un regalino!!! :) Vieni a vedere di cosa si tratta!!
    http://pigghymania.blogspot.it/2012/09/regalino-per-i-miei-preferiti.html
    Un bacio!!!

    RispondiElimina
  32. e io me la sono persa! e sapendo che potrebbe essere stata l'ultima ora rosicoc ome una scimmia!
    beh... credo che nella vita tutto può succedere e magari ci incontreremo quando non ce lo aspettiamo!!
    bacioni

    RispondiElimina
  33. Allora, dato che non ho ancora letto la proposta tra i commenti, e dato che come al mio solito arrivo sempre in ritardo... questa volta anticipo:
    ho adocchiato un vecchio casolare, prima di arrivare sul Poggio. Dall'anno prossimo i partecipanti alla Ficata convergeranno tutti lì, automuniti, a piedi, con autobus e via dicendo. E lo faranno a partire dal giovedì precedente all'evento, come dice l'Amica, così le forze saranno maggiori e tutti quanti porteranno via dal Poggio il ricordo di un bel ricevere ma anche di un bel dare.

    (Che questa volta il 6 mesi-enne non mi ha permesso di lavare i piatti ma l'anno prossimo sarà autonomo almeno quanto la sorella e allora... vai di risate di fronte all'acquaio!!!)
    :D

    p.s.: è stata una bellissima Ficata, Dani. E il Piccolo Che ancora mi guarda con occhi languidi quando gli passo davanti con un pomodoro... ;) (ooops, sai che forse non poteva ancora assaggiarlo, il pomodoro? ^_^)

    RispondiElimina
  34. che tristezza!!!sono stata assente dall'etere diversi mesi e solo qualche giorno prima ho saputo da Barby della ficata e di quest'incontro non solo ma accidentalmente quel giorno avevo già un'altro impegno con il mio dolce (quando dorme) un intero e tu cosa fai???non replichi???
    non è giusto!!!!vabbè verrò a trovarti in un week end qualsiasi con tanto di brodino caldo per una salvia stagionata!!! :P
    bacioni
    Jo

    RispondiElimina
  35. Grazie a te sorellina mia diletta, per l'entusiasmo, la forza e il coraggio (si', il coraggio!) che hai dedicato a questa terza favolosissima (si dice favolosissima? forse no, ma rende troppo l'idea!) Ficata 2012!
    Ti stritolo di abbracci
    Sis

    RispondiElimina
  36. Piano piano e in attesa di connessione adsl (che gli pigli un accidente, all'operatore) uso quella farlocca ma free di un ignaro vicino e leggo a scatti e pezzi..... qualcuno mi dia la ricetta dello strudel di peperoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ah, e en passant qualcuno ha mica l'indirizzo di un B&B tranquillone (niente spa) e di prezzi modici in zona (per una cuggggina che vuole un we tranquillo col marito)???? Graziemille ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Crea Din, mandami il tuo indirizzo mail e ti do il link per la ricetta. BB a prezzi modici in zona ti dico fin da ora che nn ne conosco...

      Elimina
    2. ce l'hai già ;-) sono l'emigrata franzosa rientrata in patria... e che tra una cosa e l'altra pasticcia con blogger e combina casini! ho googlato strudel di peperoni ma una ricetta già testata è un valore sicuro ;-)))))) Peccato per il BB a prezzo modico, quando mia cugina torna dal we-senza-prole ti faccio sapere cosa ha scovato . Ciao! Elga

      Elimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails