lunedì 19 settembre 2011

Sassolini nelle scarpe

.

Da molto meditavo questo post.

In anni di viaggi in Blogland ho incontrato mille persone, letto 10mila post, sono entrata in contatto con molti degli infiniti modi di comunicazione concessi da questo incredibile strumento.

Ovviamente non sempre quello in cui mi sono imbattuta era nelle mie corde: come in ogni città, in ogni condominio, in ogni luogo di lavoro, trovi persone di ogni genere, alcune con cui senti affinità ed altre con cui affatto.
Trovi amiche con le quali ti intendi con un punto e virgola ed altre a cui non ti accomuna neanche il modo di fare un uovo alla coque.  Persone con cui condividi totalmente gli interessi, oppure con una visione della vita distante dalla tua come Plutone dal Sole.

Alcune volte i 'modus postandi' mi suscitavano moti di intolleranza, come 'la perfettina', ovvero chi vuol dare della propria vita la  stucchevole inflazionata immagine alla 'mulinobianco', o 'la onnipresente', chi posta ogni giorno senza dire niente, nemmeno la salvezza dell'umanità dipendesse dalla razione quotidiana del loro Verbo, ma poi non trova un minuto per rispondere ad un commento.

Meditavo e mi facevo i fatti miei, ma accumulavo piccoli sassi nelle mie scarpette polemiche.

Poi, con l'autunno, tira un'aria nuova ed il buonismo non va più di moda: qualcuno mi dice che ormai 'Tutto questo miele mi fa venir la carie', un'altra  si interroga sulla perenne inossidabile perfezione di certe case, donne, famiglie da blog, ed infine la mia amata Poppy mi sussurra:  'C'è una strana epidemia tra i blog: la cattiveria!'  :)


Ed oggi il piccolissimo avvenimento che mi ha fatto decidere a togliermi le ballerine e finalmente scuoterle: ricevo come spesso succede l'invito a partecipare ad un blog candy. Vado a leggere, conosco la blogger e mi è simpatica, il premio allettante, ma!...

Ma tra le condizioni per partecipare figura una delle cose che più aborro: la clausola di segnarsi come follower.
Scusatemi tanto, ognuno a casa sua fa come vuole, ma trovo da sempre questa formula di pessimo gusto.
Chi ciclicamente lancia miratamente questi giochi con l'obbligo della frequenza, raggiunge forse 10mila followers, ma per come la vedo io, cosa te ne fai di un amico che ti frequenta solo perchè glielo imponi per regolamento?

Anche stavolta, come ogni volta che questo succede, ho risposto ringraziando e facendo gli auguri, ma declinando 'in quanto mai partecipo ai concorsi che hanno come clausola l'obbligo di iscriversi tra i followers'.
Mi aspettavo il solito silenzio di non risposta, ed invece Rosita mi ha risposto subito, e la cito:
ho deciso dopo la tua mail
che il mio blog candy nn deve avere alcun obbligo
il senso della cosa mi opprime
io avevo copiato le regole
ma penso che ognuno può fare a modo suo
Ohibò!  Che brava!!! Ma allora talvolta esprimere educatamente il proprio dissenso porta a qualcosa!

E quindi eccomi a scrivere, a costo di risultare antipatica ed impopolare (ok, ancor più antipatica ed impopolare...), qualcosa su cui rimuginavo da tempo, e ad invitare voi a fare altrettanto:

Quali sono i vostri sassolini nelle bloggoscarpe? 

Sedetevi un attimo, sfilate la  Manolo Blanik o la pantofolina di spugna, scrollatela e scrivete pure nei commenti cosa ne è uscito...

Potrebbe servire a tutte, o anche solo ad una (magari a me!),  a modificare in meglio qualcosa del suo esser blogger.




P.S.  il give era quello di Rosita per il suo anniversario di matrimonio, il premio è ottimo e lei si è comportata in maniera tale che non posso non farle una piccolissima citazione, ed a voi l'invito a partecipare.





.

118 commenti:

  1. ahah alla fine le hai fatto cambiare idea :)
    penso che la clausola dell'essere follower possa essere utile per farsi conoscere..
    capisco che sia piuttosto inutile avere un elenco infinito di gente che però poi in realtà non è realmente interessata a quello che si crea o che si scrive sul proprio blog ma avere tanti follower significa avere più visibilità il che sarebbe interessante per chi magari vende online le proprie creazioni..
    è un giveawai inteso come pubblicità, un concorso a premi..
    penso ci possano stare entrambe le cose, il giveaway fatto solo per il piacere di farlo e regalare qualcosa ad amiche virtuali ma anche quello a scopo pubblicitario visto che la pubblicità, si sa, è l'anima del commercio :)
    baci

    RispondiElimina
  2. io ho talmente tanti sassi nelle scarpe che ormai porto il 45. Però ogni tanto fa bene liberarsi di qualcuno come hai fatto tu, per fortuna ci sono anche persone intelligenti che apprezzano!

    RispondiElimina
  3. Anch'io non sopporto questa clausola... di solito mi iscrivo tra i followers solo se il blog mi piace, se mi è d'ispirazione o se la padrona di casa mi risulta essere simpatica... altrimenti giro i tacchi e me ne vò senza partecipare, anche se il premio è super allettante.
    Questo era il mio macigno... ora posso rimettermi le scarpe.
    Baciotto
    Laura

    RispondiElimina
  4. @ Giulia: anche se resto dell'idea che i candy con iscrizione coatta non mi vanno giù, già come la metti tu ha tutto un'altro senso, un altro garbo.
    Come sarebbe importante confrontarsi più spesso e più liberamente!

    RispondiElimina
  5. Cara Daniela, da tanto non ricevevo un aggiornamento su qualche tuo post, o forse sarebbe meglio dire che da tanto latitavo fra i blog a me tanto cari...Sassolini nelle scarpe?!? Lasciamo perdere va, che altrimenti ne viene fuori una montagna :-D un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  6. Ah ah... aspetta di vedere il mio prossimo giveaway! Secondo me mi vieni a bastonare di persona! Non siamo poi così lontane... Aspetta e vedrai... altro che obbligo di diventare follower... ;D

    RispondiElimina
  7. Hai ragione Daniela ma è un modo per "giocare" in questo mondo virtuale....a me fa piacere vedere che ci sono delle followers che si iscrivono al mio blog senza obblighi. Forse quando c'è un candy uno si sente autorizzato a chiedere, io comunque la penso come te e quando farò il mio primo candy non metterò nessuna regola, come ho visto fare da alcune bloggine.
    Notte, notte
    Vale

    RispondiElimina
  8. Bene!
    Eccomi! Pronta per rispondere all'appello dopo la chiamata!
    Credo che ognuno di noi cerchi davvero di dare il meglio nel blog. E' facile apparire migliori di quello che siamo in realtà', e forse e' anche naturale e vale per tutte noi, me per prima, ma a me la perfezione assoluta, alla lunga, da' un po' di nausea,,, Sono gelosa e non me ne accorgo? Mi sono chiesta anche questo ma la nausea non passa! Non esiste la perfezione assoluta? Vero, ma la nausea non passa comunque!
    Allora che faccio?
    Cerco di prendere quello che per me e' il meglio!
    Quanto all'iscrizione ai blog concordo alla grande, ma il concetto e' sempre molto vicino al precedente, Essere tanti fa la fortuna di un blog?
    Pare di si'! Oppure non si sta troppo a riflettere su quello che si scrive, il regolamento e' questo per quasi tutti mi pare di vedere. D'altra parte e' bello così', nei diari si va di getto o no?
    A presto...
    Silvia

    RispondiElimina
  9. Bha'!!!! I sassolini non si contano più, ma questa dei followers è una delle cose più terribili, come il "votatemi a buon rendere"... ho letto di queste robe.... altro che aborro, mi si alza il pelo!
    io però gentilmente giro i tacchi e me ne vado, questa ossessione degli "adepti al seguito" stravolge completamente il senso del blog creativo e della condivisione di idee!!!
    Un'altra cosa poi... perfettina non vorrei essernlo mai e mi mantengo molto alla larga da chi crede di esserlo!!!
    Per queste persone che si vantano, si danno medaglie, si assegnano premi sopra premi citerei una frase tante volte ripetuta da un'anziano prof. di filosofia (cieco, e quindi con un senso in più accentuato)...... "a queste persone manca il FRENO della cultura"....
    a proposito di citazioni potrei continuare...
    ........... mmmhhhh

    RispondiElimina
  10. Ciao sono Anna Maria, non ci conosciamo, anche se io ogni tanto vengo a farti visita.
    Anche se a dicembre il mio blog compirà un anno, posso dire di essere ancora una new entry nella blogsfera. Infatti rispetto a tante ho pochi followers, pochi lavori e nemmeno conosco ancora gli acronimi di tante parole che su usano sui blog, come fino a poco fa non sapevo cosa fossero i Candy/Giveaway. Qualcuna di voi più "vecchie" gentilmente me l'ha spiegato ed io ho anche partecipato a molti di questi e quando tra le regole trovavo quella che tu aborri, anch'io provavo fastidio, quell'obbligo mi pesava, ma essendo nuova, credevo fosse addirittura una norma imposta da BLOGGER! Ora vengo a scoprire che è solo un’imposizione di chi indice il concorsino e ciò mi rende ancora più intollerante: è come se io obbligassi qualcuno ad essermi amico! Roba da matti. Perciò su questo sono pienamente d’accordo con te. Invece un sassolino che da qualche tempo mi sta “irritando” non solo la pianta del piede è il seguente. In nove mesi ho partecipato a decine e decine di Candy e guarda caso solo 5-6 volte figuravo nella lista delle partecipanti che di norma viene pubblicata il giorno dell’estrazione. Mi ricordo che le prime due volte ho sorvolato per vergogna (non conoscevo ancora nessuno), poi però continuando a non trovarmi negli elenchi, è diventata tale la curiosità che non ho potuto fare a meno di scrivere una mail a più di qualcuna delle “amiche” che avevano organizzato il giochino, per avere chiarimenti. Beh sai come è andata? Le mie richieste sono finite nell’oblio, i miei commenti si sono volatilizzati, non ho avuto risposta alcuna tranne che da una persona che molto gentilmente, scusandosi, mi proponeva di mandarle l’indirizzo per inviarmi un premio di consolazione. Ovviamente ho rifiutato ringraziandola, ma non volevo che pensasse che ci stessi provando. Per fortuna però nel folto gruppo delle creative, oltre la saccente, la perfezionista, la volgare (mi è capitato anche questo), ho incontrato anche delle belle persone con cui sono in contatto anche privatamente e che sono disponibili e gentili ogni qualvolta una schiappa come me ha necessità di qualche spiegazione/consiglio.
    Forse se dopo il tuo suggerimento facessimo tutte come te, in maniera onesta, si potrebbero migliorare tanti rapporti che diventerebbero molto più spontanei e sinceri di come avviene ora.
    Perché non creare ognuna sul proprio blog, tra le varie “Etichette” quella con “Sassolini nella scarpa”?
    Ciao e grazie e complimenti per aver sollevato questo problema con tutto il garbo possibile.
    Anna Maria

    RispondiElimina
  11. ; hai capito? Nooo? E io che pensavo ci fosse un feeling!
    Vabbe', vieni da me va, che ne avevo uno enorme nella scarpa e ora l'ho tirato fuori!

    RispondiElimina
  12. Ho diversi "sassolini" ma non quello dei followers. Su questo argomento la penso esattamente come Giulia del primo commento. Molto dipende da che tipo di blog fai, se è un blog-diario per intenderci, obbligare ad iscriversi non ha senso, se è un blog che oltre a mostrare, vorrebbe pure vendere qualcosa di quello che fa, ovvio che abbia bisogno di più pubblicità possibile.

    Il mio "sassololone" è un altro invece. Non SOPPORTO, ASSOLUTAMENTE NON SOPPORTO che dopo un commento come risposta debba ricevere una mail....e già, perchè questa pare sia la nuova moda, molta cafona aggiungo io.
    Mi spiego meglio...se io vado a commentare un lavoro che mi piace di un'amica,trovo corretto che questa amica, venga a sua volta a farmi visita, SFORZANDOSI di leggere quello che ho pubblicato io.E non lo deve mica fare subito, ma quando ha voglia e tempo.. E mi sembra di chiedere il minimo sindacale. Invece, c'è chi vuole molti commenti e poi ha braccine corte per donarli.
    Discorso a parte, meritano quelle persone che non si degnano di risponderti nemmeno dopo la decima volta che lasci un commento.
    Oppure quelle che commento da molto tempo,che ho messo il loro link nel mio blog da subito e accorgermi, che nonostante il tempo trascorso, nonostante i commenti fatti e ricevuti, ancora non mi ha aggiunto nella sua lista di "blog da visitare".
    Ecco serviti i miei sassolini...ora cammino certamente più comoda ;-)

    RispondiElimina
  13. Bene, ora tiro fuori anch'io i miei sassolini!! In pratica riassumo tutto quanto avete detto voi...come ben sai, sono "fresca" di blog anch'io e pure molto imbranata in fatto di computer....ma la gentilezza e l'educazione con questo non hanno niente a che fare! Ultimamente ho partecipato a qualche candy di blog amici e fin quà tutto bene....ma la settimana scorsa, dopo suggerimento di una blogger, mi sono iscritta come follower ad un blog sconosciuto ma carino, ho postato la foto del candy, ho lasciato commento...risultato...la bloggerina in questione non ha nemmeno avuto la cortesia di venirmi a salutare....oppure...mi sono trovata follower che non hanno mai lasciato un commento..ovviamente lo hanno fatto solo perchè contraccambiassi l'iscrizione!! Però devo anche dire che ho trovato amiche stupende, con le quali non ci si limita a qualche commento sul blog ma...l'amicizia procede anche fuori!! Grazie per questa opportunità...mi sono tolta anch'io un piccolo sassolino fastidiosissimo!!! Bacioni, Anna.

    RispondiElimina
  14. Vedi che ho fatto bene io, a non mettere mai i followers nel mio blog :-) ???
    Ci mancava che mi giocavo la Salvia ;-)
    Comunque, nonostante l’intro del commento, oggi sono un po’ loffia, e non ho il graffio giusto per rispondere al tuo post :-(
    Abbozzo 2 robette, tra le non gradite in BlogLand: i commenti copia-incolla (settimana scorsa ho visto lo stesso commento in 5 blog) e chi ti commenta, usando quel riquadro bianco ad uso personale, ignorando il post in questione. Esempio: ciao, hai visto che ho messo una cintura a crochet nel mio blog? Tu avresti usato altri punti? Mi faresti uno schema? Però spediscimelo entro un’ora che poi esco. Agggratis naturalmente.
    Tutto il mondo è paese, ed in BlogLand, come nella vita, ci sono le mele sane e quelle bacate.
    Poi ognuno riempie il suo cesto, come meglio crede :-)
    Nel mio, le mele bacate, le ho tolte da un po’...
    Bacionziiiiii

    RispondiElimina
  15. In quanto a sassolin come ben sai ho più esperienza di un cavatore di marmo della alpi Apuane! Hai ragione, perfettamente ragione. In verità il tempo, come in tutti i rapporti, è un perfetto evidenziatore di "sole", di finte amiche, vere stronze, insomma. I miei candy avevano come regola slo quella di un commento per rintracciare la sfortunata vincitrice: che me ne devo fare di una follower imposta non l'ho mica capito. Io,ad esempio, non partecipo mai a candy d persone a me sconosciute. Mi sembra una cafonata terribile. E' come quando vedi la ressa di persone dove c'è qualcosa da scroccare. Io odio gli scrocconi!

    RispondiElimina
  16. il mio sassolino? gli anonimi, o meglio chi come me non ha un blog viene spesso e volentieri ignorato, pochissime le risposte a richieste d'informazioni, pochissimi i ringraziamenti ad un commento di apprezzamento ecc..... Accidenti, che cosa siamo noi? spazzatura? abbiamo anche noi una personalità, delle passioni da poter condividere pur non potendo scrivere o pubblicare foto pubblicamente
    Ah dimenticavo, i blog perfettini modello casa mulino bianco fanno venire la carie anche a me!
    Erica
    ery.masi@libero.it

    RispondiElimina
  17. Stavolta, contrariamente alle mie abitudini, risponderò nei commenti: questo per tentare di allargare la questione in maniera costruttiva e lasciare aperto lo spazio per eventuali scambi di vedute.

    @ Bricola, Country Laura, Anna: evvvvia! e toglieteli stì macigni, fa bene al metabolismo....
    @ Raffaella: ho spolverato ed oliato la mazza da baseball ! ;)
    @ Valentina: bene, a quando il tuo Candy? Vedi che ormai lo hai detto pubblicamente!
    @ In Casa di Silvia: sarebbe interessante interrogarsi su cosa sia in realtà la fortuna di un blog. Se è un blog esclusivamente commerciale, certo i 10mila followers. Se è un blog personale, che riflette l'animo di chi lo porta avanti, direi la qualità, la stima e l'affezione di chi lo segue. O no?
    @ Manifattive: ricordo con certezza che è a casa tua che ho letto per la prima volta 'le regole di questo candy sono che... non ci sono regole'. Lo trovai molto signorile!
    @ Anna Maria: rimango allibita di quello che dici. Ma sei sicura che, perdonami, per una tua qualche inesperienza non abbia soddisfatto i criteri di iscrizione, tipo il pubblicare il banner nel tuo blog, e di conseguenza non sei risultata tra i partecipanti? Comunque sia, 2 righe di risposta ti erano quanto meno dovute...
    @ Silvia: macchè feeling, ti uso solo come infiltrata sotto copertura :)))
    Corro a leggermi il tuo macigno.
    @ Rosanna: vedi in quanti modi diversi siamo fatte? Tu definisci una grande cafonaggine quello che io invece reputo una dovuta cortesia, il rispondere privatamente ad ogni commento. Debbo dire che fin'ora per questa cosa mi era capitato di esser citata per esempio, mai per cafonaggine, e comunque reputandola cosa buona continuerò così, tranne ovviamente con te e con chiunque la pensi come te ed abbia la gentilezza di farmelo sapere. E francamente, se mi si lascia un commento trovo educato rispondere ma non forzatamente obbligatorio ricambiare la visita.
    Riguardo alla lista dei blog che seguo sai bene come la penso, visto che proprio dopo il tuo 'rimprovero' per non averti inserita nella mia, la rimossi per non incorrere più in alcuna gaffe.
    @ Anna: io non credo che chi si iscrive e non commenta lo faccia per esser ricambiato ed aumentare i suoi followers. Cioè, Bloggoland è così strana che ci sarà anche gente così, ma a me non era mai venuto in mente. Mi è successo invece che diverse volte mi è stato detto 'ti seguo da tempo ma non ti avevo mai scritto': dipende anche dall'indole personale e da come vivi il tuo ruolo di lettrice, se passiva o interattiva ;), no?
    @ Elena: in effetti, 'mi ti' aspettavo più di artiglio affilato, di lunedì mattina... Mi è successo che, nella mia velleità di rispondere a tutti, se proprio non riesco a trovare un indirizzo mail, io abbia abusato del modulo commenti per lasciare un minimo messaggio. Non avevo mai considerato che potesse infastidire, ora ci rifletto....
    @ Perlina : anche da te come dalla Flower mi aspettavo aperture su ben altri fronti sassolinosi, non è che proprio ora mi diventi 'buona', sempre controtendenza come sei ?? ;)

    RispondiElimina
  18. Stamattina sono stanca, ho mal di testa e mal di pancia. Invece che tirare fuori sassolini vi frego i vostri...così belli e levigati e di tutte le forme e colori...li metto da parte, come mille altre cose, e, se mai uscirò da questa apatia creativa, qualcosa ci farò.

    RispondiElimina
  19. P.S. vorrei una risposta via mail. Grazie.

    RispondiElimina
  20. Attirata dal mondo web, quando cambiai piattaforma
    organizzai un blog candy, con tutte le regole di sempre, avevo voglia di farmi conoscere e conoscere altre blogghine, quindi diventare follower mia ed io delle nuove, mi avrebbe aiutata. Non mettendo in secondo piano, che avrei visto da subito chi avrebbe aggiornato e quindi potevo visitarla senza navigare per mezzo mondo web, avendo poco tempo a disposizione. Ad oggi non ho più molto tempo da dedicare, con molto rammarico, di conseguenza partecipo poco e non organizzo più blog candy. Appena posso,però mi piace andare a visitare le amiche blogghine, commentare, sorridere, condividere......
    Sassolini nelle scarpe......non molti......alla mia veneranda età preferisco il silenzio......
    E se posso aggiungere una cosa......ho sempre apprezzato le tue @ private, la prima cosa che ho confidato al tuo "amico", che ti saluta da quel di Barcellona !! E proprio grazie a delle belle e-mail ho conosciuto blogghine super !! Cara la mia toscanaccia purosangue!!
    Bacionissimo
    Angela

    RispondiElimina
  21. Salvietta mia bella...cominciavo a preoccuparmi per la tua assenza e invece ti ritrovo bella agguerrita. Evviva evviva!!! Tieni presente che ho la febbre a 39 quindi le mie ditine potrebbero scrivere qualsiasi cosa, mi riservo il diritto di rileggere a posteriori e ritrattare. Per quel che riguarda il giveaway la penso come il primo commento: là dove l' intento di un blog sia quello di vendere le proprie creazioni lo trovo un buon modo per acquisire visibilità e aumentare il numero di visite, anche se senz' altro ci sono modi differenti che ti giuro mi metterò a studiare per non incorrere più nel cattivo gusto e scatenare le tue ire. I miei sassolini??? Ti devo confessare che ultimamente andare per blog mi annoia, trovo che molti abbiano sacrificato la qualità per la quantità, pubblicano tre, quattro volte a settimana senza alcun contenuto ma solo qualche foto anche malfatta...magari poi è un mio gusto personale ma io adoro leggere e dove questo non mi è possibile non passo più. Resta la regola universale però che ognuno in casa sua fa quel che vuole, e se non ti piace puoi anche non passare.
    PS: Anche io non sopporto i commenti anonimi, sopratutto quelli di una mitomane che pensa di essere mia suocera.
    PPS: Attendo risposta via mail, anche perchè non riesco neppure ad alzarmi dal letto e il tempo lo devo pur passare.

    RispondiElimina
  22. Scusami sono giù... di sassolini non ne ho tanti però, solo uno: quando le persone sono diverse tra blog e realtà... ecco, ho detto tutto, perdono, oggi non è giornata.

    RispondiElimina
  23. uffa ho provato a scrivere anche ieri ma il mio commento non lo accettava PEEEERCHEEEEEE?!?!?!?!?

    solo che adesso non ricordo piu' cosa volevo dirti....
    io vado sui blog perche' mi piace leggere, curiosare e, se mi va, lasciare un messaggio, ricambio le visite per cortesia e il piacere di farlo.
    non sopporto chi si iscrive al tuo candy ma non hai idea ne' di chi sia e ne' mai piu' tornera' a scrivere sul tuo blog... ma lo fa giusto per il gusto di provare a vincere il premio... ecco quello non mi piace... infatti ricordo che quando ho partecipato al tuo Skif'away (e da allora non ti sei piu' liberata di me) ero "nuova" e non mi pareva giusto che addirittura avessi vinto io a parimerito con la Zia Tatti.
    Ma da quando ti ho "incontrata"... son ancora qua! :)

    RispondiElimina
  24. Cara Salvia, non ho lanciato sassolini perchè come ben sai non faccio altro! C'è n'è uno bello grosso sul mio ultimo post, che fai non ti ricordi?!

    RispondiElimina
  25. Cara M.me a volte me la prendo a volte no ,la vita reale e virtuale è come un sacchetto di caramelle geleè alla frutta a me piacciono da impazzire quelle alla ciliegia e guarda caso nel sacchetto ce ne sono in media cinque/sei ,una volta mi pappavo prima quelle scegliendole tra le altre,ora le pesco a caso dal barattolo ,se mi capita una caramella all'ananas la mangio distrattamente quando mi capita la mora o il mirtillo comincia ad andare meglio ma solo quando arriva la ciliegia ,me la gusto con calma assoporando le sfumature .Frega niente dei miei sordidi vizi vero?Eppure è il perfetto paragone con le persone e con i blog ,la maggior parte sono gusto ananas ,parecchi mora e mirtillo solo pochi ciliegie e con le ciliegie amo interagire ed assoporarmi tutte le sfumature .
    Per venire in topic,i miei candy non hanno quasi mai lo scopo di acchiappare followers ,mi piace indirli per festeggiare un avvenimento e ne ho piacere se participano persone che conosco o tramite questi conoscerne di nuove e magari scoprire storie icredibili come con la Ely di ABChobby,i suoi nonni ed i miei abitavano a pochi mt di distanza pensa un po',anch'io avevo messo come regola di iscriversi al blog copiando in giro,ma poi ho deciso che ognuno fa come vuole,se il mio blog gli garba lo può seguire oppure no ,commentare oppure no così come faccio io,a volte è un po' fastidioso non ricevere risposta ad un commento ma credo che non tutte mettano l'opzione per ricevere i commenti via mail,nel mio piccolo cerco di rispondere sempre (quando cialtromail si degna di inoltrarle)se devo essere sincera ci sono nella blogsfera due blog che mi stanno sui maroni,ma proprio tanto tanto...le autrici sono peggio di un cucchiaio di olio di fegato di merluzzo altro che ananas tzk.
    P.s concordo con la Poppy troppa acidità sui blog :).

    RispondiElimina
  26. Ciao Salvietta....io di sassolini ne ho tanti, così come di imperfezioni la mia vita sopravvive...ogni tanto sparo a zero anche io, e quando lo faccio faccio male come qualcuno sa bene....ma adesso ho bisogno di serenità, di gioia, di bellezza....e forse il blog serve a questo in questo momento per me. In un momento in cui la gioia fatica a venir fuori dal mio essere....la scrittura e la condivisione mi aiuta. Oh non che io abbia chissà quali problemi...ma proprio per questo è difficile il capire perchè io stia così male....Quindi i sassi io me li tengo in tasca e li tiro al momento giusto, prendo la mira e colpisco al cuore.....Cattiva???? Baci Dani....Sei la donna più fica del mondo

    RispondiElimina
  27. @ Salvia...non prenderla come cosa personale, tu sai meglio di me che mi scrivi @ ( e ci siamo fatte tante di quelle risate) ma mi commenti pure...
    Io parlo di quelle che non commentano MAI però rispondono per mail SEMPRE.
    E non mi sembra davvero il tuo caso.
    Sono stata più chiara?

    RispondiElimina
  28. Ciao Dani.
    Sassi? Qualcuno.
    Premesso che il commento di Annamaria che scrive sopra potrei averlo scritto io, che mi sento sempre una pivellina dei blog, e forse tante volte ho sbagliato, in buona fede, ma in tante persone sono state gentili con me e mi hanno dato una mano e mi hanno detto di non preoccuparmi.
    Premesso anche che sono indietro di una vita nelle risposte a chi mi ha commentato sul mio blog, e che trovo sia una cosa correttissima dare una risposta per e-mail a chi perde del tempo per scrivermi, per cui forse al momento non sono proprio nel giusto dicendo che non mi piace chi non risponde MAI ai commenti che le persone ti lasciano.
    Ci sono un paio di persone, i loro blog mi piacciono, mi piacciono le cose che fanno e ci vado volentieri, lascio sempre un commento quando posso, e mai una volta che mi abbiano risposto.
    Una addirittura risponde al commento scrivendo un commento sotto, e mi sta bene anche così, per carità, ma se ti scrivono Tizia, Caia, Sempronia e Gina, non puoi rispondere solo "Oh, cara Gina che piacere!" Le altre tre chi sono, le figlie della serva? O rispondi a tutte o non rispondere a nessuna, no?
    E questo è un sasso.
    L'altro, che mi fa impazzire, è quando trovo le persone secondo me maleducate, che scrivono: faccio un candy, il premio non lo so cosa sarà, quando e se verrà e nemmeno se poi ne avrò voglia, ma tu intanto DEVI diventare follower, e mettere il banner, e devi indovinare dove sono andata in ferie, metto la foto e indovinate.
    Naturalmente il premio lo vince la sua amica del cuore che ha vinto anche tutti gli anni precedenti, lei non si sa dove è andata in ferie perchè non si è premurata di farlo sapere, e anche chiedendoglielo non ha risposto.
    Fare forse un corso di buona educazione? Giuro che esiste questa persona, non me la sono inventata.
    Basta, mi fermo qui, ho scritto abbastanza, anche se qualcosa ancora in mente ce l'ho...
    Un salutone a te e alle tue fan!
    Heidi

    RispondiElimina
  29. La mia Salvia... (a volte, certo, sai essere un'erbaccia zizzania, tu... ;) ma approvo, in pieno pienissimo questa nuova rubrica!)
    Tra l'altro io dovrei anche stare zitta perché qualcuno di voi avanza ancora qualcosa da me.. ma si sa, la felicità arriva quando meno te l'aspetti (come la sfiga di chi vince qualcosa di mio...)!

    Questa cosa dei sassolini è ispirante.
    Anch'io quando ho lanciato un candy l'ho fatto prendendo un po' esempio dalle regole che dettavano gli altri (mi sembra di non aver mai aggiunto quella regola del follower... ma mi riservo di controllare: ero alle prime armi e mi sentivo molto 'nuova' e apprendista. In tutti i casi concordo anch'io con chi dice che magari è un modo per farsi conoscere...)
    Ora, io non credo che mi azzarderò più a indire candy e/o giveaway e/o altro almeno fino a quando non mi sarò messa in pari col vecchio, ma di sicuro SE lo farò e QUANDO lo farò, seguirò anch'io la regola del non avere regole. Perché maturando come blogger ho capito quanto sia importante sentirsi liberi nella rete, perché ho imparato che anche in questa realtà semi-parallela è importante essere chiari, discreti, se stessi.
    E perché a me la famiglia del Mulino Bianco è sempre stata parecchio sulla scatole.

    La regola del follower (o del pegno da pagare, a essere cattiva, oggi) )era così stata tradotta nel magico regno dell'università: il professore tal dei tali permetteva ai suoi iscritti di frequentare un interessantissimo seminario sulle porcellane inglesi che iniziano con la W... alla fine del seminario era possibile sostenere l'esame, indispensabile nel piano di studi, portando all'esimio professore di cui sopra un pezzo proveniente da tale finissima manifattura inglese che inizia con la W e parlottando un po' con lui del tale pezzo in lingua originale, salvo poi lasciarglielo in consegna. Fino a data da destinarsi.
    Un sassolino anche questo... ;)

    RispondiElimina
  30. °_O che bello questo post di scambio, ma non son riuscita a leggere tutti i commenti...un po' anche perché con alcuni non mi trovo d'accordo...e vabbè lo so è un mio limite.
    Io personalmente ho seguito le regole comuni, per il mio primo candy, quando ero ancora inesperta e la mia esperienza da blogger era ancora scarsa. Ora preferisco non mettere nessuna clausola e non chiedo neanche la pubblicità (tipo esporre il banner) per una mia scelta personalissima e opinabile. Lo scopo del mio blog, per ora non è commerciale, è un diario in cui mi racconto e grazie al quale mi confronto con splendide persone, alcune delle quali sono diventate vere amiche. Se faccio un giveaway lo faccio esclusivamente per ringraziare queste persone, o almeno una di loro in vece di tutte. Non gradisco la pubblicità perchè attira quella specie ormai duffusa, l'Homo giveawis...che vive cibandosi di candy. Anche a me è successo di partecipare a candy di sconosciute, ma da lì in poi ho sempre cercato di mantenere bei contatti con la blogger.

    Per quanto riguarda la risposta ai commenti che mi lasciano nel blog (seguendo il tuo esempio, che condivido) cerco di rispondere sempre con una mail oppure con un commento nel suo blog (quando la mail non c'è). Lo faccio perché mi piace essere sicura che la mia lettrice riceva le attenzioni giuste e perché non sempre c'è chi torna nel blog per vedere se ha ricevuto risposta al suo commento. Almeno son sicura che possa leggere la mia risposta. C'è da dire che in effetti a volte, come in questo periodo, fatico a stare dietro a tutti i commenti, ma di solito, con i miei tempi, rispondo a tutte.

    Se c'era qualche altro sassolino...non me lo ricordo...

    Tra l'altro la lista dei follower non la guardo più da diverso tempo, cresca o no, il mio blogghino mi piace così, libero e felice come un lines con le ali...anzi coppetta mestruale è meglio. Poi magari cambierò idea. Magari mi aprirò al commercio e vi romperò le balle con i miei prodottiimperdibilidicuinonpotetefareameno.

    A proposito, sei caldamente invitata alla mia festa per i miei 30anni!!!

    Bacio

    RispondiElimina
  31. A me piace vedere che c'è gente felice e realizzata, quindi io interpreto questi blog con storie quasi perfette, come un qualcosa di positivo, un invito a non demordere e ad inventarsi qualcosa, credendoci.

    RispondiElimina
  32. A parte che oggi è martedì e non lunedi ;-)
    Potrei farti copia-incolla della risposta di Perline&B.:
    io feci già il mio post, intitolato "il sassolino nella scarpa", ed è sempre lì presente :-)
    Alle 14, non ho ancora il graffio: sono stanca muerta, col ciclo e los marones che girano perchè non vengo a capo di un lavoro infinito.
    A chi di dovere, il mio sassolino, l'ho presentato sotto il musetto...senza troppi giri di parole.
    Ma non te preoccupe, ogni volta che ce ne sarà occasione, tuonerò ... e da Elena Fiore, diventerò...la Furore!
    Besos, vado a cercare di sbrogliare la matassa!
    Ps: anch'io l'ho usato il riquadro bianco, quando non trovavo gli indirizzi mail!
    Ora mi eclisso, ciausss
    (non rileggo!)

    RispondiElimina
  33. qua sta diventando una bella strada ghiaiata... guarda quanti sassolini/oni vengono lanciati.... ;)

    RispondiElimina
  34. uuuh però alla fine non ho scritto il mio sassolino!
    mesi fa ho vinto un giveaway (miracolo, non mi era mai successo!)
    ho ringraziato la persona che lo aveva indetto e ci siamo scambiate le mail..lei mi ha detto che preferiva non spendere soldi per mandarmelo quindi conveniva vederci da qualche parte dal momento che siamo entrambe di Genova (oddio io sono sui monti, ma non mi pesa scendere).
    Mi ha detto di abitare vicino all'ufficio del mio ragazzo così ho dato la massima disponibilità per incontrarci là.. mi ha detto una data ma poi ha rimandato dopodichè è scomparsa nel nulla. Mai più sentita!
    mah
    non che per me sia di importanza vitale ricevere quella cosa che sicuramente posso farmi più di mio gusto da sola, però non mi è sembrato per nulla corretto eleggermi come vincitrice del suo super premio (èèh bhè) tanto per farsi bella e poi ciccia.
    Sono stata troppo cattiva?
    baci

    RispondiElimina
  35. Cara Dany, vorrei che fosse come ipotizzi tu, purtroppo non lo é. Te lo ripeto, le prime due volte sia per vergogna, sia perché non ero sicurissima d'aver adempiuto a tutte le regole, non ho chiesto chiarimenti, ma in seguito sono stata non attenta, ma ATTENTISSIMA a soddisfare tutti i criteri d'iscrizione ed il fatto che le signore in questione non abbiano risposto alle mie @ la dice lunga....
    Ciao.
    Anna Maria

    RispondiElimina
  36. mi sento tagliata fuori... non ho lamentele... né costruttive né pettegole! giorno per giorno mi rendo conto che i blog sono un numero illimitato, e parlo di quelli italiani! spesso faccio parte del genere: divento follower e basta... per il piacere di ricevere gli aggiornamenti comodamente a "casa mia"... se volessi leggere e commentare tutti i post dei blog che seguo diventerebbe un impegno a tempo pieno!!! spesso leggo post a caso, valutando il titolo o la foto che appare come anteprima, risultato: mi leggo post di poco conto e ne salto d'interessanti... ma il tempo è tiranno e saltello tra i blog per svago non per segnare pedissequamente i commenti e le visite in debito e credito!!! ho un atteggiamento troppo rilassato? a certe cose non faccio proprio attenzione... sto iniziando a capire che passerò pure per maleducata!?!?

    non ho riletto quello che ho scritto... se il filo logico è rimasto nella cesta del cotone, sorry!

    RispondiElimina
  37. E ancora brava Dani!!!!!sono daccordissimo con te anche se ti dico la verita' non ci avevo mai pensato,sara' che e' da poco che uso il blog e quindi pensavo fosse "normale" .poi ho cominciato a vedere da alcune c'era l'iscrizione da altre no ed ho capito.io ho pochi followers (e poi chi decide pochi o tanti,certo contro i 350 e piu' della Dani non sono niente)pero' ho capito che sono forse(sempre d'obbligo)piu' veri infatti bene o male mi scrivono se non su uno ma su un'altro un commento anche solo per salutare e fa piacere vuol dire che ti leggono qualcuna non ha mai scritto .....quindi che dire i sassolini li avete lanciati speriamo arrivino a qualcuno senza fare male(o no ?).spero al mio giveaway partecipiate numerose solo se il premio ed il mio blog vi piaccia.grazie Dani ancora una volta hai dato spunti di riflessione.un abbraccio forte forte cara Erika

    RispondiElimina
  38. P.S. a me fa molto piacere quando mi scrivi le mail anche in commento ad un post e' come un volere un contatto personale,pero' forse non tutte lo vogliono.ciao di nuovo Erika

    RispondiElimina
  39. Piantala! Solo perchè non hai il coraggio di dire < Partecipate a questo " Coso "solo se mi ospitate a casa vostra , se abitate in un posto strafico ovviamente, tre gg a testa e mi mantenete pure ! > Ciao love
    Flavia anonima

    RispondiElimina
  40. ragazzeeee
    salveeeeeee
    sono la rosita di cui si parla nel post

    al mio primo blog candy non immaginavo neppure di suscitare tali pensieri opere e omissioni...per mia culpa....
    :)
    ne leggo di tutti i coloriiii
    alcune cose che avete scritto mi lasciano davvero allibita!!! ma si può!!!

    nel senso di rispetto per tutte mi complimento per il coraggio di aver espresso le vostre opinioni, per quanto mi riguarda ho cambiato le regole del candy dopo la mail che figuratevi essendo inesperta della cosa pensavo fosse legge, invece ognuno fa quel che vuole in casa propria, no??

    però il mio blogghino nn ha uno scopo commercale, è la mia finestra sul mondo, redatto in un momento di grande disperazione, chissà un giorno, forse!!! ma deve essere tutto spontaneo come me, senza fini, il mio blog forse nn ha senso come vedo nei vostri, io ci scrivo e pubblico quello che mi pare senza seguire un filo unico, senza un discorso continuo, ma è così che mi piace, altrimenti mi sentirei obbligata a mia volta, allo stesso modo chi viene a casa mia fa come gli pare ma se mi manca di rispetto o ne manca ai membri della mia casa, li allontano, è ovvio penso!!!

    beh questo è quanto
    a presto

    grazie per questa opportunità

    RispondiElimina
  41. sage , che dire. i candy sono uno strumento pubblicitario, ottimo se si vende in qualche maniera un prodotto.
    pretendere di aumentare i follower con rigide regole senza questo intento lo trovo senza senso.
    magari rientra in quel sistema di cose che è proprio dei social network, pluriconnesione, cazzi propri in piazza, esibizionismo fine a se stesso, contenuti VUOTI, noia mortale.
    i commenti, non sempre ho testa, tempo o voglia di rispondere e interagire, in linea di massima preferisco andare a caccia di blog interessanti da leggere, che sono quasi esclusivamente stranieri o di argomento non creativo, che blogger con cui fare amicizia,certo si perde popolarità ma i rapporti si trovano lo stesso anche senza cercarli.
    la cosa più fastidiosa per me,non sono i comportamenti scorretti(quelli li brucio al volo) ma i contenuti, i testi , i cuoricini, le sviolinate, le leccate di culo nei commenti ai post, la boria, il mancato senso dell'umorismo.

    RispondiElimina
  42. Ciao Dany, non vengo da un po' e guarda che cataclisma hai combinato!
    Brava, ogni tanto ci vuole un post che smuova un po' la palude....però leggendo i commenti mi sono detta...o mamma, io ho fatto questo e quello, chissà forse è perché rispondo via mail ai commenti non è più venuta nel mio blog....Insomma, mi rendo conto che non si può piacere a tutti e fare sempre la cosa giusta, saremmo più che perfetti, appunto.
    Comunque grazie per questo post, stavo proprio meditando se fare il mio primo candy e con quale formula, e comunque non avrei mai chiesto di diventare follower.
    Poi mi sono data un altra regola: partecipo solo ai candy delle mie amiche.
    Per il resto, sassolini...ahhhh, sono troppo presa ad essere perfetta per badare agli altri :DDDDD
    baci

    RispondiElimina
  43. cara signora daniVS
    riemergo dalla iuta in cui sto affondando in questi gg (esiste l'allergia alla iuta? se si la svilupperó a breve) per i preparativi matrimoniali per dire la mia nel calderone di opinioni in questo post interessante! alura, beh ovviamente mi conosci bene e sai che, anche se nel blog cerco di essere buona, tranquilla, carina e diplomatica (cosí come nella vita, o almeno ci provo) di sassolini ne ho tanti anche io, come tutti penso, ma magari diversi dai tuoi/vostri anche se sempre cmq relazionati al mondo internet/blog/commenti ecc visto che di questo stiamo parlando. Io forse la vedo dal lato opposto in un certo senso, ovvero siccome ho molte persone che mi scrivono (sia via commento che via mail) i miei sassolini sono soprattutto la maleducazione di alcune persone, la loro arroganza, il fatto che vogliono "pappa pronta", il fatto che PRETENDONO come fosse tutto dovuto loro, come se io non avessi una vita mia e fossi li solo ed esclusivamente per soddisfare bisogni, aiutare persone, passare cartamodelli, tradurre cartamodelli, creare tutorial, passare tutorial, fare pubblcitá a qusto, fare pubblicitá a quello, spiegare come fare questo o quello ecc.ecc. Che poi cmq siccome sono fessa io le aiuto anche le persone, e mi fa anche piacere perché amo la condivisione, ma fino a un certo punto... fino a che rimane tempo per me. perché a volte penso che come mi sono fatta il culo io, a cercarmi le cose, a passarmi le ore, i giorni, i mesi su internet a imparare, senza che nessuno mi dicesse nulla e senza disturbare nessuno, non vedo perché nn possono farlo anche gli altri. (come sono polemicaaaaaaa, hai una brutta influenza su di me)
    Poi riguardo al discorso blog candy, ti diró che non solo non sopporto la regola di iscriversi come follower (mai messa nei miei candy) ma non mi piace piú neanche sta cosa dei banner obbligatori, magari con scadenza del candy tra 4 mesi, che ti tocca tenerti sto banner nel blog vita natural durante (specie se é una scimmia rasta con cappello jamaicano AHAHAHAHAHAAAHH ^_^ mi piscio addosso dal ridere, concedimela questa salvietta! ormai é un mito la tua scimmia) .. anzi ti diró di piú, a me proprio mi han stufato tutti sti candy e giveaway specie se usati a scopo pubblicitario. Questi sono i miei principali sassolini. Poi ovviamente anch'io ho dei blog che davvero non sopporto, ma penso siano decisamente altri rispetto a quelli che immagino intendano molte di voi. E siccome non li sopporto, semplicemente li evito! Io non sopporto le creative che fanno un gran casotto perché non si copi loro roba, come se avessero inventato l'acqua calda e poi son le prime che copiano alla grande spudoratamente senza citare la fonte (pensando che se é recuperata da qualche fonte d'oltreoceano nessuno se ne accorge). Io sono la prima ad ammettere che copio, uso libri e pattern e prendo continuamente spunti in rete, non ci vedo niente di male, la creativtá é anche modificare e personalizzare, ma citando, secondo me sempre le fonti.
    (to be continued...)

    RispondiElimina
  44. continuazione: infine per quanto riguardo il discorso blogger perfette e guru di lifestyle, siccome mi pare che questo argomento ultimamente sia molto in voga nei blog, dopo riflessioni, anche passate, volevo dire la mia anche qui.
    Secondo me tutto sta a cosa uno cerca in un particolare blog. Qual'e la motivazione che spinge una persona a leggere un particolare blog, a cercarne altri, a visitarli ecc.
    Se la motivazione é farsi due risate alcuni blog possono andare bene. Se la motivazione é fare amicizie, avere uno scambio di opioni magari altri blog possono andare bene. Se la motivazione é leggere storie di vita vissuta, belle, brutte, con le quale confrontarsi, allora andranno bene altri blog. Se uno cerca tutorial di cucito e idee per nuove creazioni altri ancora. E infine se uno cerca semplicemente un pó di svago, cerca un'idea sfiziosa per cambiare qualcosa in casa, cerca un'ispirazione particolare per una festa, per un'occasione, cerca SEMPLICEMENTE di dondolarsi nel bello (che ovviamente é assolutamente soggettivo)senza nessuna pretesa di contenuti necessariamente profondi o di scambio di acute opionioni secondo me posson andare benissimo anche quei blog di lifestyle italiani o stranieri. Tutto sta, un pó come con la televisione, a fare zapping in base alle proprie preferenze! Questo ovviamente a mio modesto parere. Io non penso che queste blogger super perfette lo siano davvero nella vita reale, e penso che lo sappiano benissimo anche loro, tutto sta per me, come lettore, a riuscire ad accettare che il blog talvolta é una vetrina in cui si puó voler mostrare solo il meglio di se e capire che come le star non mostrano la cellulite, cosí le blogger non mostrano i panni sporchi da lavare.
    Ok, sperando che tutto sto papiro non sia troppo sconclusionato ti mando un mega baciotto pieno di cuoricini di miele e di panna cosí la glicemia ti sale ancora di piú :)))))
    baci baci baci
    fede

    RispondiElimina
  45. Urca Dani che bel post!!Il marito rompe che devo andare a fare la camminata quotidiana (durerà??) cmq al volo ti rispondo:odio i post del "sembra che ti dico ma non ti dico un cazzo" o le foto vedo non vedo...o dici o non dici, o mostri o non mostri, è così difficile da fare??Passerò poi con calma a legegre tutti i commenti delle colleghe (non vi offendete vero?)ciaooo

    RispondiElimina
  46. Porca la pupazza... e io che volevo indire un candy in cui non solo dovevi essere follower, ma dovevi;
    --far iscrivere 38 amici aventi blog o profilo facebook per condivedere almeno per 164 giorni il link aggiornato al mio blog,
    --avere una nonna/zia/vicina pluri centenaria con certificato di nascita vidimato da esibire all'occorrenza
    --Pubblicare un post di almeno 3500 battute riguardante il mio Candy possibilmente in rima... (questo solo per far contenta Poppy)
    Mandare al mio indirizzo un piccolo presente giusto per ingraziarsi la me medesima........
    che fai partecipi ^__^

    RispondiElimina
  47. Ma che carino questo post :-) mi piace l'idea di togliersi i sassolini dalle scarpe. All'inizio pure io pensavo che la regola di diventare follower del blog che metteva in palio un piccolo premio fosse imposta da qualcuno e che non potesse essere cambiata ma continuando a leggere blog ho capito che non era così. Tra l'altro non partecipo spesso a Giveaway o Candy, e quando lo faccio si tratta quasi sempre di blog che seguo già ma non mi sono mai iscritta a blog che non mi interessano solo per partecipare a un concorso! A me sai cosa da un pochino fastidio? Che le persone che lasciano commenti spesso fanno domande ma non tornano a leggere le risposte... E allora cosa chiedi a fare? Solo per lasciare il tuo nome sotto al mio post? Io penso di essere educata e rispondo sempre a tutti quelli che mi fanno domande, aggiungo spiegazioni.... Certo, potrei fare come te e rispondere privatamente ma non tutti hanno la mail visibile nel loro profilo e in ogni caso penso che se fai una domanda, torni a leggere la risposta se davvero ti interessa. Io mi salvo i link dei post di altri blog dove lascio i commenti oppure mi iscrivo per mail per ricevere le risposte perchè se lascio un commento ho piacere di leggere la risposta :-)

    RispondiElimina
  48. Riecchime!Si parla di blog candy?Ai miei esordi partecipavo a TUTTI i blog candy della rete, quasi fossi una fanatica (e passavo il tempo a far pubblicità a questa o a quella)poi ho capito che a)ha senso partecipare ai candy delle persone con cui si interagisce spesso - un pò come andare a prendere il the a casa di qualcuno...ci vado se la conosco,mica se è una sconosciuta no?- b)valuto l'effettiva utilità del premio - credo sia da mentecatta cercare di vincere degli orecchini se manco ho i buchi!c)partecipo se le regole mi aggradano-io che sono una anarchica posso sottostare alla regolina del follower? d)se il blog mi piace divento follower anche senza bisogno del candy!Non credo farò più candy blog ma sono convinta che raggrupperò in un cilindro /segue

    RispondiElimina
  49. /le bloggherine più simpatiche e quelle con cui interagisco maggiormente e farò un sorteggio per un regalino.Mi piace commentare i post se ho qualcosa da dire, trovo stupido scrivere solo due baggianate tanto per fare vedere di essere passata, cerco di fare un cenno a chi passa a trovarmi, a volte con mail privata, altre mi catapulto nel blog, ma vi giuro che è solo pigrizia la mia se uso la mail...e poi belle donne, i blog sono come la vita...cose belle e bella genta tante volte e alcune delle inc...ops siamo in fascia protetta...volevo dire DELUSIONI!ciao a tutte

    RispondiElimina
  50. Personalmente, non amo assolutamente l'obbligo di iscriversi come follower, anche perchè mi chiedo che piacere ci sia nell'avere centinaia di followers solo numericamente, ma che poi non passano mai e si sono iscritte solo per partecipare al gioco. Se si decide di indire un candy e, quindi, di regalare qualcosa, lo si fa e basta. E avete mai visto quelle cose allucinanti per cui: se sei follower hai una possibilità, se fai il post nel tuo blog un'altra possibilità, ecc..... Da non crederci. Però..... è anche vero che c'è la libertà di decidere di non partecipare, se non mi piacciono le regole non partecipo al gioco.
    Come si dice.... blogging without obligation. Baci a tutte, Clara.

    RispondiElimina
  51. Ragazze, ma non è che gli diamo troppa importanza a 'sti blog? I miei sassolini sono tutti della vita reale, ahimè, se un blog non mi piace cambio canale.

    RispondiElimina
  52. Sai che dopo questi commenti sono ancora più confusa su come rispondere?
    Mi avevi convinta col tuo metodo, ma ora vacillo!
    Non penso che indiro' mai un giveaway per non pormi altri problemi esistenziali.
    La questione di esibire nei blog solo ciò che ci piace di noi e ciò che troviamo bello mi trova pienamente concorde. Sinceramente non me ne frega niente di vedere le guru mentre buttano il wc net nel water!
    Io guard(av)o questi blog perché li trovavo dei modelli positivi e mi piace vedere gente felice e soddisfatta. Poi mi sono accorta che in realtà queste persone che si proclamavano tanto attente al particolare, ignoravano il rispetto e l'attenzione alle persone.
    E sinceramente trovo incomprensibile e controproducente il loro comportamento anche in relazione alle professioni cui aspirano. Magari comportarsi meglio con i lettori che già hanno sarebbe una pubblicità migliore di un ulteriore giveaway con regole più o meno discutibili.
    Non rileggo (non so usare molto bene sto aifon) incrocio le dita e invio!

    RispondiElimina
  53. dai Barby70 io partecipo!!!!hiiiiiii!!!!!ciao Erika

    RispondiElimina
  54. uhm. Ho fatto un post simile ieri, senza aver letto il tuo. Ho indetto tantissimi candy mai messo la regola dei follower, odiosa. Non sono follower di nessun, per non far differenze e poi la trovo una gara stupida, uno diventa follower poi non mi visita mai, che senso ha?
    La cattiveria che trapela tra i blog temo sia la stessa che c'è nel mondo reale, in fondo assai simile. Io da me non la percepisco, anzi in questi giorni ho dei problemi e ho trovato tanto affetto, ma tanto. I miei sassolini: l'episodio blog nemica è ormai acqua passata e comunque storia molto personale, risale ad agosto se a qualcuno interessa il post relativo da me. PIù generalmente i blog costruiti perfettini, troppe foto di bimbi, le finte simpatiche a tutti i costi. Il mio blog è nato x pubblicizzare il mio romanzo, alla fine ha preso tutta un'altra strada, un po' secondo me i blog camminano da soli. baci

    RispondiElimina
  55. E anche il mio ha camminato da solo... nato per pubblicizzare il B&B e cresciuto come un pezzo di specchio della mia vita. Mica portano male gli specchi rotti? Chi se ne frega, non sono superstiziosa.
    Silvia...
    ... e per oggi sono l'ultima, anzi la prima!
    Grazie!

    RispondiElimina
  56. Ciao! Scrivo qualcosa anch'io, visto che mi sento chiamata in causa come Rosita.
    Per il momento non ho sassolini nella scarpa, anche perchè mi sta bene quello che offre la blogosfera. Se un blog non mi piace, non ci vado più, smetto anche di seguire, quando vedo che la proprietaria è estremamente maleducata e razzista con le persone del Sud, di cui io faccio parte.
    Anzi, se avessi potuto mandarle un pacco bomba...guarda l'avrei fatto.
    Ma passiamo ad altro. Ho indetto un ennesimo candy. Non ne organizzo tanti, anche perchè metto in palio un bel pò di materiale.
    Ma non sto qui a scrivere cifre.
    Si, vero...chiedo il banner e che si diventi sostenitori, ma è un modo per potersi fare conoscere un pò di più. Quando io stessa vedo il banner di un Candy in qualche blog, incuriosita ci vado, e magari se mi piace, partecipo anch'io. Ed anche quando il blog non ti costringe a prelevare il SUO banner, io lo prendo lo stesso e lo metto nel mio angolino dedicato ai giochi, cosicché altri lo vedano e partecipino.
    E così via dicendo. Se non mettessi un banner, non so quante persone saprebbero del mio Candy, tranne che non passassi col megafono casa per casa.
    Piace avere pubblicità, e tante volte le regole sono una sorta di prestampato che va lì, perchè lo mettono in tanti.
    In effetti non pensavo desse tanto fastidio, perchè anche io per partecipare, divento sostenitrice dei vari blog. In fondo non credo sia uno sforzo così sovrumano, e neanche sia qualcosa fatta per danneggiare qualcuno. Se non vi va per esempio, di partecipare al mio, nessuno è costretto. Mi spiace che per via delle regole non lo facciano, ma ...è venuto così...l'ho detto...è una sorta di prestampato. Si vede che il prossimo, lo farò senza regole.
    P.S. Sono una persona super pacifica...si capisce dal tono del commento? Se avessi voluto gridare...AVREI SCRITTO IN MAIUSCOLO!!!
    Spero di non avere offeso nessuno...
    Un bacetto a tutte.
    Barbara.

    RispondiElimina
  57. P.P.S. Magari scriverò su un post dell'argomento in questione (le regole dei giochi).

    RispondiElimina
  58. O che avevi mangiato prima di scrivere 'sto post? T'è rimasta roba sullo stomaco?
    Penso che prima di tutto si debba fare un mea culpa e guardarsi allo specchio:io non posso essere incavolata con chi non commenta o non risponde ecc... quando io per prima a volte non lo faccio, spesso per pigrizia o per poco tempo( e bada bene, non sto parlando di te eh!)
    Ognuno imposta il proprio blog come vuole poi raccoglie quello che ha seminato.Bisogna vedere lo scopo per cui uno semina.Se uno gode nell'avere un milione di follower(anche se poi sono fasulli),contento lui!
    Ai blog-caramella io non ci credo, però magari chi li scrive ha bisogno di crearsi una realtà parallela in cui far apparire solo il bello della vita, e forse questo gli è di aiuto, non lo so... Io quando sono incazz... non ce la faccio a scrivere, tirerei fuori solo le cattiverie dettate dal momento, per poi pentirmene in seguito. Idem se sono giù di morale-e ultimamente capita spesso purtroppo- preferisco limitarmi a leggere e mandare gli accidenti a chi riesce a far apparire sempre tutto rose e fiori!
    E' un discorso lungo cara Salvia mia, nel mondo siamo tanti e tutti differenti.Ma abbiamo sempre la possibilità di scegliere e di usare spirito critico.Bè, usiamolo!
    A proposito di sassolini...
    Ma ieri sei stata alle cascine senza di me, infame? Che non venga mai a saperlo...
    Lo so ho scritto un commento sconclusionato, ma io sono così...tanto per rispondere a chi ce l'ha con chi scrive e non dice! Che palle, sono troppo polemica...
    F.

    RispondiElimina
  59. MMMMM, l'argomento e' interessante e mi piacerebbe leggere i commenti di tutti ma sono cosi' tanti che i miei due minuti di pausa caffe' non basterebbero!!! Sono perfettamente d'accordo con Giulia, ed anche con My Lucky ho indetto tre candy e di questi solo una volta ho inserito la regola dei follower, molte pur iscrivendosi non l'hanno rispettata ed io ho sorvolato anche perche' alla fine seguire un blog che ti piace ed iscriversi come follower sono due cose molto diverse! In fondo se il premio del candy ti piace, se la persona che lo ha indetto ti piace, se le sue creazioni ti piacciono diventare sua follower dovrebbe venirti spontaneo, a prescindere dalle regole , per me e' cosi'. Per molte persone iscriversi come follower e' un peso cosi' gravoso e, non posso fare a meno di chiedermi: perche'? Eppure non si paga, ve lo assicuro altrimenti sarei fallita!!! Non sara' forse che ci pesa ammettere che qualcuno crea cose che ci piacciono come le nostre o magari un po' di piu'? Siamo sicure che sotto questo fastidio di seguire un blog non ci sia un po' di sana "invidia"? In fin dei conti partecipare ad un candy non e' obbligatorio e se uno decide di iscriversi lo fa' liberamente e la scelte saranno motivate, significa che quello che viene messo in palio vi piace o no? Ecco questo era il mio "macignetto" nella scarpa!!!! Baci

    RispondiElimina
  60. miii, che acidità :)che sagra è? Soda caustica per tutti! Scherzo, ma non ho voglia d'impegnarmi a confezionare una risposta decente, ciao ciao


    ps. la cattiveria nei blog delle creative? Che palle era l'ultimo angolino tranquillo!

    RispondiElimina
  61. Mi è piaciuto tantissimo il post, io sono una sostenitrice del NON politically correct da sempre, quello che mi preoccupa ora è che questa ventata di sana cattiveria ( che poi non è affatto cattiveria,ma capacità di dire e fare cio' che si pensa senza il timore di scontentare, far incazzare, deludere, questo e quello..) DIVENTI ORA UNA MODA!!!!!!!!!!!!!!!!
    E cosi' ci toglieranno tutto il piacere ed il gusto di farlo....

    P.S. magari ho letto male ma nel tuo post mancano per esempio i PREMI ???!!!! a questo a quello all'altro ancora ..e la regola??? ACCETTARE CON OBBLIGO di spacciarlo ad almeno altri 10/20 blog!!! aaarrrgghhhhhhhhhhhhhhhhh

    RispondiElimina
  62. sassolini? ......... io mi so riempita de sassi ovunque che tra un po mi ci seppellisco viva..andando nello specifico..ossia nel blog..non sopporto le finte buoniste che fanno finta di essere simpatiche quando nn lo sono...si autoelegggggono guru non so de cosa...lasciano commentini simpatici sempre da sopra il piedistallo cercando di nascondere la vera natura di iena da blogggggggggggger.....eppoi...ohhhhhh..mapeppiacere...ma dico io ma davvero ste tizie si credono che tutti fessi siamo..io non mi ritengo perfetta anzi anche io sono una piccola iena incazzata ma almeno non metto maschere sul mio viso..al massimo mi trucco....

    RispondiElimina
  63. aggiungo

    CA' NISCIUN E FESSS

    (ahhh mi sono sfogata -.- )

    RispondiElimina
  64. Leggendo il tuo post ho pensato che un sassolino piccino picciò ce l'ho anch'io: non mi piacciono coloro che hanno eletto a sorta di impiego la partecipazione a blog candy, giveaway, concorsi (ho vinto qualcheccosa???) e se vai nel loro blog trovi solo quello...ah, sì, non sopporto le catene di qualsiasi genere...ma non credo di essere l'unica...

    ah, sì, non sono tua follower ma ti seguo lo stesso...;-D

    RispondiElimina
  65. ciao
    io non ho un blog e non sono su facebook. A me danno fastidio i blog in cui non si può partecipare ai vari candy e giveaway se non fa pubblicità sul proprio blog o fb.
    io seguo tanti blog (forse troppi) e tante volte, conoscendo la bravura di certe creatrici, vorrei partecipare al loro candy.
    sfortunatamente non posso. e tante volte non posso nemmeno mandare un messaggio, visto che nel commento non è previsto un messaggio proveniente da "anonimo" oppure "nome/url".
    se io non ho un blog, e nemmeno un sito internet, non sono nessuno e non posso dire nemmeno la mia.
    ciao. marta

    RispondiElimina
  66. scrivendo, mi sono persa un pezzo di commento...
    vorrei aggiungere che io sono contenta se dopo aver fatto un commento mi si risponde via mail (così ho pure scoperto una blogger che abita vicino casa mia). tante volte non lascio la mia mail semplicemente perchè non me ne ricordo (mi dovrò fare un appunto di farlo sempre). è pure da poco che scrivo i miei commenti nei post dei blog che seguo. in effetti se inizialmente era x timidezza, adesso lascio i miei commenti quando mi pare di avere qualcosa da dire.
    ti lascio la mia mail, se mai vorrai contattarmi. altrimenti fa lo stesso. seguirò comunque il tuo blog come sempre. se uno mi vuole contattare lo deve fare x piacere, non per obbligo.
    ciao marta (mail: sakehanska@virgilio.it)

    RispondiElimina
  67. Ciao D!
    Spetta i sassi?Mah:i followers non si vedono piu' da me, penso che ho risolto!Mi piace essere libera di zompare un giorno da uno un giorno dall'altro blogger dove leggo qualcosa che trovo interessante o divertente!Insomma che nessuno si senta obbligato a ricambiare i commenti!E' vero i candy sono un po' pesanti pure i miei due( o tre non mi ricordo) che ho fatto m'hanno distrutta!:)))

    Ciao ci sentiamo by mail! Bason tua Bozzzz

    RispondiElimina
  68. cosa mi tira fuori la Savietta?! tutti 'sti sassolini! come se io non ce ne avessi già abbastanza! ;)
    c'ho pure mal di testa, che cosa scrivo?!
    “mi riservo il diritto ritrattare in qualsiasi momento quello che scriverò qui di seguito” ;)
    Io dal 2007 che ho creato il mio blog di sassolini ne ho accumulati parecchi e più che "ini" le mie scarpe son piene di sassi bianchi grandi come uova e assomigliano sempre più alla baia di Portonovo (tanto per far vedere come son radicata al territorio), che se non si conosce la baia basta cercare su google, così come si può cercare su google tante altre informazioni su materiali e tutorial che invece per prigrizia mi vengono rigirate via email... ma io rispondo perchè mamma m'ha fatto gentile, paziente ed educata... sì ma tutta 'sta pazienza c'ha pure un limite e son anche un po' stufa che chi mi chiede le cose via email poi non ti risponde nemmeno “grazie”, perchè io del tempo ce l'ho perso per cercare su google quella cosa, per inviare quell'altra... quindi almeno un “grazie” lo meriterei e non lo dico con presunzione, che la presunzione è un'altra cosa... che poi io qualche volta l'ho pure fatto notare di non aver ricevuto risposta, perchè buona, gentile e paziente sì, ma mamma non m'ha fatto scema, non del tutto bacata almeno ;)
    che se non rispondo subito a tutti i commenti, mi scuso, ma è perchè ho la mail intasata da richieste assurde, di persone che so già che non mi diranno grazie, come quelle che dall'estero in procinto di fare un viaggio in Italia mi chiedono gli indirizzi di craft di verona, pisa, vercelli... m'è capitato davvero e anche diverse volte! come se io avessi un'agenda piena d'indirizzi di tutte le città d'Italia... che poi io a vercelli non ci sono mai stata, chenesò che negozi ha?
    sui follower cosa vuoi che dica? io da quando blogger li ha inseriti non li ho mai usati, mai inserito uno per non far torto a nessuno! anche perchè c'ho già google reader da guardare e mica posso star dietro a tutta 'sta tecnologia, che a qualcuno fa anche male, questo eccesso di tecnologia, questa sovrapposizione d'immagine, che a qualcuno questa fama fittizia ha fatto montar la testa e solo perchè ha creato un fazzoletto, pensa che tutti gli altri che fanno fazzoletti hanno copiato da lei, ma per fortuna che non sono tante le bis-nonne che frequentano il web, chessenò quanti copywrite chiederebbero le bis-nonne per i fazzoletti?! ;P

    RispondiElimina
  69. penso e ci ripenso ,ma non mi viene in mente nulla... che sia fortuna? o la mia memoria fa cilecca ( peggio del solito? ) ha 23 anni sono rintronata forte!!! via i sassolini ,via le pietre la ghiaia i macigni è liberiamoci ( nel caso mi vengano in mente ricommenterò) per adesso cerco di ammorbidire le scarpe prese nuove, ci mancherebbero solo i sassetti, che poi a me capitano ste cose, su facebook e su youtube.. e di yt ne potrei dire di cose!

    RispondiElimina
  70. Caspiterina, con tutti i sassolini che ho letto riuscirei a coprire tutte le buche del mio vialetto con facilità.
    I blog candy mi hanno sempre divertito e vi partecipo senza far tanto caso alle regole, pur rispettandole...in fondo uno fa quello che vuole e decidere se partecipare o no....l'importante è divertirsi con serenità.
    Ammiro però le persone sincere e schiette che con educazione esprimono il loro pensiero
    io non ho sassolini nelle scarpe, perchè da tempo ho deciso di camminare a piedi nudi....inizialmente duole un pochino....ma poi si riesce anche a correre.
    un abbraccio
    Roberta

    RispondiElimina
  71. L'argomento è tanto avvicente che non mi è bastato lo spazio di un commento e mi ci sono dedicata sul mio blog: http://carrubo.blogspot.com/2011/09/sassolini-sassoloni.html

    comunque mi pare giusto rispondere (più brevemente) anche qui, per cui ecco l'elenco delle cose che non sopporto:

    - i followers
    - i captcha
    - i widget con le musichette
    - i pop-up con saluti o inviti al voto
    - il fatto di non lasciare un commento per il solo piacere di farlo, ma per la discutibile acquisizione del diritto a vedere ricambiata la propria visita

    RispondiElimina
  72. E ora come fai a leggerli tutti?
    Ah, se sei qui vuol dire che sei arrivata in fondo! Una bella scalpinata vero?
    Io mi sono proprio divertita!!!
    Grazie
    Silvia

    RispondiElimina
  73. io dico: finche' c'e' blog-vita, c'e' speranza .

    miparevabruttononpartecipareecco ;-)

    RispondiElimina
  74. Caspita Dani, hai mosso un bel vespaio!!!!!!!!!!!!! Baci,Anna.

    RispondiElimina
  75. Ciao sono Mari
    arrivo qui dal blog di Silvia e tramite il commento di Cinzia
    anche io qualche mese fa avevo scritto un post simile al tuo...
    innanzitutto sono d'accordo...io odio le imposizioni...anche io partecipavo all'inizio a tutti i candy e mi trovavo a dover seguire per forza blogs di cui non mi importava nulla e alla fine mi sono trovata ad aver superato i limiti e a non poter seguire quelli che effettivamente mi piacciono...e così ho fatto un po' di pulizia...poi ho capito che non era obbligatorio e nel mio ultimo candy le regole erano che non c'erano regole...bastava essere rintracciabili...
    anche io ho rinunciato al candy di Rosita per le troppe regole e non solo quella dei followers ma ci sono anche regole peggiori in molti candy devi mettere su fb devi farci un post...devi devi devi...io queste cose non le sopporto e ora partecipo solo a pochi candy di amiche
    e poi il peggio mi è capitato quando ho vinto un candy,e dopo un bel po' non avendo ricevuto nulla,ho osato scrivere a chi lo ha indetto e mi sono sentita rispondere in malo modo che il candy era suo e avrebbe fatto quello che voleva lei e dovevo già sentirmi onorata di ricevere una sua creazione completamente gratis (e tra l'altro non è mai arrivata)
    le perfettine de mulino bianco,le guru del lifestyle scrivono solo per se stesse scrvono in gruppo e commentano in gruppo non solo non rispondono ai commenti,ma nel mio caso si erano iscritte come followers quando ero all'inizio (e nessuno glielo aveva chiesto) e poi improvvisamente si sono cancellate da followers e tutte insieme...non sono passate inosservate...
    e molte di quelle che sono nella loro orbita o vorrebbero entrarci e che prima venivano a trovarmi regolarmente si sono improvvisamente eclissate...
    Io sono la regina delle cafone,come ha scritto qualcuna qui,perchè rispondo sempre via mail anzi forse sono stata una delle prime a lanciare la moda...e pensare che molte mail non ci sono,non sono collegate al profilo e faccio un notevole sforzo per andarle a cercare e ora mi tovo accusata di essere cafona...incredibile...pensavo fosse una gran cortsia scrivere per instaurare un dialogo,e dalla mail sono nate belle amicizie,e fare anche lo sforzo per cercare e ogni volta inserire manulamente l'indirizzo...e incvece mi rtrovo a saperche qualcuno vuole assolutamente una visita in cambio di un commento...e questo non è un obbligo...anzi un superobbligo!
    Una persona dovrebbe lasciare un commento perchè una cosa le piace non dovrebbe essere obbligata a lasciarlo solo perchè la titolare del blog ne ha lasciato uno...
    invece rispondere anche ringrazioando la trovo una questione di educazione e cortesia...
    quindi io continuerò a rispondere per mail
    la "supercafona" Mari

    RispondiElimina
  76. scusa gli errori di ortografia...ma ho scritto di getto senza rileggere... per fortuna qui non ci sono quelle altre odiosità,espresse in un commento precedente come la parola chiave,la musichetta di sottofondo e gli inviti a votare...
    anche queste cose non le sopporto!
    Mari...sempre la supercafona

    RispondiElimina
  77. MARICREA IO SONO D'ACCORDOO IN TUTTO...MA LA MUSICHETTA A ME PIACE :( DA UN POI' EFFETTO ANNAMO A BALLAR'... -.- E CARINO ..CREA ATMOSFERA.. :D

    RispondiElimina
  78. ohi ohi Salvietta bella... che sassoloni!!! E meno male che non li ho letti tutti ma solo quelli conosciuti.... sia mai che qualcuno scrivesse quella "str..." del Filo magico...non pubblica mai, commenta poco, non fa manco un candy.... ;o)
    Scherzi a parte... mi becchi nel periodo giusto!!! E' da quest'estate che mi tolgo sassolini, dal post di Elenita che più che sassolini, mi ha tolto le parole di bocca... è stato un susseguirsi di strani avvenimenti un po' deludenti, qui nel mondo blogger, ma soprattutto su FB, che sto odiando!!! Ho un rifiuto tale che faccio fatica a riprendere il giro... troppo miele per i miei gusti, ma anche tanta cattiveria e invidia... mamma mia che tristessa... meno male che ci sono persone come te (e son sincera vèh!!) che mi fanno sorridere e che spero tanto di conoscere presto di persona perchè sono sicura che non mi deluderanno!!!
    Un abbraccio e a presto!!

    RispondiElimina
  79. mi aggiungo anche io con i sassolini... io non amo le regole per i candy, infatti in quelli organizzati da me lo avevo anche specificato: nessuna regola. Non mi sogno di partecipare a candy o giveaway che mettono in palio premi che poi non userò e poi ce ne sarebbero altre da dire, ma ormai arrivo tardi bene o male è già stato detto tutto e rischierei di ripetermi...
    visto che non amo le regole, mi sono iscritta ad un candy, ma non avevo letto bene le regole e perciò l'organizzatrice mi ha chiesto di fare un post dedicato solo al candy ...acci... questa regola non l'avevo letta...ah ah ah ...la prox volta farò più attenzione
    bacioni dani!
    Annamaria

    RispondiElimina
  80. Ciao Dany! Ma come mai mi era sfuggito questo post?! Sarà stata la febbre..comunque per penitenza mi sono letta pure tutti i commenti..personalmente io partecipo ai candy se ne ho voglia, nessuno mi obbliga a farlo e, se partecipo, seguo le regole indicate..se non mi garbano, non mi iscrivo, tutto qui! Per la storia dei followers anch'io mi ero adeguata agli usi e costumi..in realtà mi fa piacere che le persone mi seguano ma non ho nessun "interesse" dato che non vendo nulla.. Per me il blog è solo un bellissimo modo di condividere le proprie passioni e leggere i commenti ed il rispondere ad essi mi piace, in questo modo ho conosciuto tante persone simpatiche..Quelle maleducate le ho lasciate perdere, la perfezione non è di "questo" mondo e neppure di quello "normale"..
    Un abbraccione e a presto!
    Carmen

    RispondiElimina
  81. Ma che delusione: avevi detto che stavi per diventare cattiva ma poi....robetta....puff...solo a me mi scrivi cattiverie?!!!!!! Anzi, non mi scrivi più manco quelle. Mondo cane...ops....mondo blog

    RispondiElimina
  82. Bene, spero che lo tsunami si sia placato.
    Non so più se esser lieta o spiacente di aver scoperchiato un simile vaso di Pandora. Certo che alcuni commenti sono stati illuminanti e spero avranno dato spunti di riflessione sui nostri comportamenti anche ad altre.
    A me ne han dati di sicuro.
    Purtroppo non son riuscita a rispondere pubblicamente a tutti: sarà che non è nelle mie corde rispondere a commento con commento, sarà il tempo che è dannatamente tiranno, sarà quel che sarà, ma risponderò al più presto a quasi tutte con la solita mail, e mi sento pure in dovere di fare un secondo e conclusivo post, un pò controvoglia, lo ammetto, ma altrimenti temo che quello che è emerso si riduca ad un marasma di polemiche fini a sè stesse.
    Un grazie di cuore a tutte quelle che hanno contribuito,
    DaniVS

    RispondiElimina
  83. ammazza raga' che gragnuola di sassi. qualcuno l'ho dovuto anche schivare perchè mi è arrivato drittodritto sul naso. non vi dico quale, sono già nell'angolino della vergogna.
    il mio sassetto lo tiro o no?
    ma sì, dai magari non lo legge nessuno in genere in queste cose lunghe lunghe il mio comm è sempre l'ultimo e non trova risposta. no, non è questo il sasso. non è neanche questo il luogo per lanciarlo, ma tant'è dopo essermi sciroppata tutti sti pietroni e pietrini ecco il mio, ce l'ho proprio sotto un calletto.
    sono invischiata in una storia in cui non so come, perchè e quando, ho scatenato un putiferio senza aver mai aperto bocca!
    ecco qua. fatto. non coglierà, ma almeno l'ho detta anch'io qualcosa su questa storiaccia.

    RispondiElimina
  84. Ciqao capito qui dal blog di un'altra ragassuola incuriosita dall'argomento....va beh..dico la mia cosi come tu dici la tua: ho organizzato diversi candy prima di mettere la tabellina google friend poichè la avevo notata nella vs. piattaforma (su splinder non c'è) e ho cominicato cosi a partecipare a diversi vs. candy e g.a., alcuni mi sono iscritta rispettando le regoline imposte , altri che avevano regoline che non mi andavano non vi ho partecipato, ecco, volevo dire che qui nulla impone nulla, se va di iscriversi bene , se va di frequentare un blog bene, altrimenti nessuno obbliga nulla ci mancherebbe altro, penso che il tuo sia uno sfogo dettato dal momento
    comunque buon blog a te ed a tutte le blogger che passano di qua!:-)

    RispondiElimina
  85. auguroniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
    io festeggiavo il 19 di tutti i mesi preparando delle belle cenette sembre diverse ed apparecchiate con candel e ecose varie...ma alcune volte nn ti nascondo che l'ho dimenticato :/
    ma nn importaaaa
    ciaooooooo

    RispondiElimina
  86. Arrivo in ritardo sister adorata, ma arrivo :)

    Beh, che dire? I voti di scambio e compagnia bella li aborro nella vita reale, figuriamoci in quella virtuale! Mai linkato nessuno perché me lo ha chiesto, mai chiesto a nessuno di essere linkata. Scrivo per me, per far uscire dalla zucca quel che mi frulla dentro e se quel che scrivo piace a qualcuno ne sono contenta, ma se invece non mi reggono va bene lo stesso. La maggiorparte delle volte non rispondo neppure ai commenti e chi li ha scritti penserà che me la tiri in modo indegno, mentre purtroppo si tratta solo di mancanza di tempo. Questa è la mia strada e continuo a percorrerla così. Come nella vita vera, sorrido solo a chi mi piace.
    Un abbraccissimo
    Sister

    RispondiElimina
  87. Ottantaseicommentiiiii????? Ma siamo impazziti che pur avendo la tentazione di leggerli tutti devo andare oltre?? Questione di sopravivenza (quante doppie e dove mica me lo ricordo, e se non ho tempo per leggermi gli 86 commenti, tra i quali son certa ci siano anche chicche notevoli, non ce l'ho neppure per curare l'ortografia, o la grammatica). ;-(
    Il tuo post mi ha fatta sorridere, tu spesso mi fai sorridere, mi diverti e metti di buon umore!
    Lascio pochi commenti, quasi mai, ma ci sono ed apprezzo, rifletto, sorrido ed a volte non posso fare a meno di applaudire ad "alta voce" mentre mi faccio una grassa risata!
    Mi fermo un attimo e vado a rimuovere i macigni nella mia cabina armadio riservata alle scarpette da ballo ed i sandali e décolté (ovvio, pure io Manolo Blanik, che te lo dico a fare). Un caro saluto, alla prossima, forse tra un anno, forse tra un giorno, ma grazie per questa risata! Cathy

    RispondiElimina
  88. Aiuto O_O

    Ok, manco da parecchio, ma non mi aspettavo tutto questo... mi sa proprio che mi sono persa un un bel po' di cose.
    E pensare che avevo una mezza idea di indire un blog candy proprio col regolamento di Barby70

    Ma vogliamo parlare del fatto che ho passato tutta la mia pausa pranzo a leggere tutti e 87 commenti del tuo post? E adesso chi me lo ridà indietro tutto questo tempo??? :D

    Come al solito mi fai morire
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  89. Ma Dani ma che fai? hai smosso l'intera montagna di marmo di Carrara... altro che due o tre sassolini....ho iniziato a leggerne qualcuno....ma mi sono arresa....e personalmente la penso come te.....e sinceramente nn partecipo a molti di questi giochini...solo a quelle con cui si scrive + spesso o perchè invitata.... nn riesco a tirarmi indietro ma di regole ce ne sono veramente tante nella vita reale che qua bisognerebbe soprassedere....a molte nn sono d'accordo ma i miei sassi li tengo per i problemi lavorativi ...insomma forse sbaglio ma cerco il più possibile di farmi "i miei" anche perchè ho visto che anche in questo "mondo" circola anche cattiveria e trovo giusto come te che se cè qualcosa è meglio parlarne chiaramente.baci.glo

    RispondiElimina
  90. A me la cosa che dà fastidio, ma ci sono abituata anche nella vita reale, è l'ipocrisia. E naturalmente esiste anche nei blog, cioè molte raccontano balle. Smetto di leggerle.
    Sui giveaway, che ora faccio con una certa lena perchè mi propongono dei libri, non ho mai messo la regola dei followers, però è capitato che ogni volta ne avessi un paio in più. adesso capisco perchè :D invece una cosa di cui mi scuso e vergogno è non essere abbastanza brava a lasciare commenti nei blog di chi mi commenta e mi sento molto in colpa e poi anche di non rispondere subito ai commenti che si lasciano nel mio blog.
    cercherò di migliorare!
    comunque bel post interessante e mi è piaciuta molto anche la foto!
    baci

    RispondiElimina
  91. Mi è venuta in mente una cosa che mi irrita: quando qualcuno nei commenti mette un link del suo blog per farsi pubblicità, se è attinente al tema, va bene, ma a volte...io scrivo di ceci e qualcuna commenta scrivendo "ciao, volevo dirti che ho fatto un post sulle fave..."

    per il polso c'è la posologia di là da extradoctor:D

    come faccio a sgamarle? Alcune le ho incontrate di persona e già avevo dei sospetti, dopo il vis-a-vis ho ho avuto la conferma della loro finzione! Oppure è schizzofrenia?!

    RispondiElimina
  92. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  93. Ecco, rifacendomi al commento subito qua sopra di Extramamma, neanche io amo particolarmente il fatto che ci si inserisca senza alcun motivo in un post che tratta di tutt'altro, scrivendo per esempio:
    "Ragazze!
    Partecipate al nostro GIVEAWAY?
    In palio c'è una delle nostre bamboline!
    Questo è il link:
    ***************************************
    Vi aspettiamo, sono gli ultimi giorni per partecipare!"

    Care e sconosciute R & G, io MAI cancello un commento, nemmeno quelli di critica palese, ma questo proprio non lo digerivo.
    Scusatemi.
    DaniVS

    RispondiElimina
  94. salvietta cara, hai sollevato un vespaio!!!Vorrei rispondere tantetante cose, ma sarebbe troppo lungo; solo per essere breve, "....ma allora io come blogger sono un autentico disastro!!!"

    RispondiElimina
  95. Cara Dani stasera che dopo tanto ritorno nel tuo blog guarda te cosa trovo. Proprio stasera ho fatto un post, il mio solito post delle ricette del venerdì ma prima ho dovuto chiarire un episodio che mi è accaduto. Ma questo conta poco. Ho letto con molto interesse ciò che hai scritto e altrettanto tutti, ma proprio tutti i commenti e sai una cosa? Due in particolare sono stati per me un tuffo al cuore! Ovvio che non posso dire quale e chi ma posso solo dirti che sono blogger che in un certo senso conoscevo e che, ahimè, ora mi hanno davvero deluso. Una perchè so bene essere molto vicina a quello tu descrivi, ovvero "mulino bianco" (ma quando mai?) e un'altra che mi ha personalmente delusa e che nel leggere ciò che ti ha scritto mi sarebbe venuto da rispondergli per contestare punto per punto ciò che ti ha detto, motivando con fatti reali e concreti. Scusami ma io amo la schiettezza, non mi piacciono falsi perbenismi nè persone che dinnanzi a blogger note si dipingono per sante (????????). Arrivo da un periodo piuttosto duro, di dolore e sofferenza e forse sono più susciettibile ma ciò non toglie il fatto che da sempre non tollero la falsità. Perdonami Dani se mi sono permessa questo sfogo ma vedere che c'è chi ti scrive con toni mielosi, tanto da cariarsi i denti, a te mi fa venire un forte dubbio. Come mai? E vabbè, se ci sono persone che vogliono vivere come non sono veramente è un loro problema, non credi? Quello che però non accetto è che pensino di poter prendere per il naso le persone. Ecco mi sono tolta il mio sassolino-one e questo leggendo i commenti sul tuo post! Non lo trovi strano? Perdonami lo sfogo ma proprio non sopporto le falsità, di qualsiasi natura e genere. Ho esagerato? Se si scusami, non era mia intezione. Ti seguo e ammiro tanto da più di un anno anche se non ti commento sempre. Dammi tue notizie. Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  96. Bho'... sai che ti dico ? Bho'... ! Sono in rete da una vita, ma proprio da una vita, perchè tra le cose questo e' anche il mio lavoro. Di blog ne ho sempre sentito parlare e non m'era mai venuta la curiosita' di avventurarmi in questo mondo. Poi un'amica mi dice che lei scrive un blog, lo leggo curiosa, e ... mi piace l'idea. Io ho sempre scritto per dir la verità e cosi ho sfruttato questo modo per mettere la mia versione, nero su bianco. sperando di non essere ne una perferttina, ne quella dell'altra categoria. Anzi... io sono "cattivella". Nel senso che quel che dico, lo penso. E nel mio blog che considero come casa, lo esprimo. Quello che capita, a volte neppure grandi "concetti metafisici"... Devo dirti la sincera verità che non mi delude neppure se non mi commentano. o se non aderiscono al blog. lascio la liberta' agli altri di fare quello che vogliono, come piace averla a me... ! Ciao e buona vita al tuo blog !! :-)

    RispondiElimina
  97. ciao
    quando qualcosa mi attrae, mi piace o mi emoziona mi piace condividerla con altri.
    Più che un sassolino ho una cosa da farmi perdonare, non guardo chi sono i miei followers......chiedo scusa ma il numero non mi interessa. Ringrazio comunque chi segue il mio blog.
    Io iscrivendomi come followers riesco a seguire meglio il blog.

    RispondiElimina
  98. HOOOOOOOOOOOOO! 97 commenti prima del mio!!! Forse manco lo leggerai...cmq ci tenevo a dirti che sei troppo forte, ce ne fossero di persone come te!!! La vita x molti è fatta di compromessi...io non amo scendere a patti...
    Un saluto, Mina.

    RispondiElimina
  99. Che roba! Mi ero persa meta' commenti! Immagino che tu sia ancora a rispondere alle mail!
    Bello pero' avere tanta gente che apprezza quello che fai, credo sia stata una soddisfazione per te trovare tanto riscontro: la shiettezza e' una dote perziosa!
    Un caro saluto, buon fine settimana...
    Silvia

    RispondiElimina
  100. Ciao, non ho letto tutti i commenti per mancanza di tempo ,ma ci tengo a scrivere due righe: condivido il rigetto per l'obbligo a diventare follower, perchè può interessarmi il giveaway ma non è detto che mi piaccia da subito il blog intero. Il mio è in particolare un problema di mancanza di tempo: svolazzo da un blog all'altro sulla scia del momento, dell'interesse, della foto, di un commento, di un tema postato particolarmente interessante o intrigante, ma magari poi ritorno sullo stesso blog dopo settimane e non è detto che possa/voglia leggere tutti gli arretrati. Il bello del fare blog dev'essere - per me è così -il piacere di condividere o semplicemente il buttare fuori i pensieri. Il passare un po' di tempo libero facendo una pausa dallo stress della vita quotidiana e per questo DEVE non avere vincoli, altrimenti non è più un piacere. Un caro saluto parigino

    RispondiElimina
  101. Oh mamma mia passavo per rispondere al tuo ultimissimo commento e mi trovo sto popò di cosa.. premetto che non ho letto tutti i commenti, ma la maggior parte si. Premetto che se c'è una che si fa mille problemi nella blogosfera quella sono io..ho sempre paura di passare per una che non è abbastanza presente, cerco di essere gentile con tutti. allora: mi pare di ricordare che per il mio blog candy di due anni fa avevo messo come regola che si fosse miei lettori. Il motivo era questO. volevo premiare chi viene sempre da me e non, appunto, gli homo giweaway che passano solo quando gli conviene. solo che il risultato è stato diverso e sembrava volessi costringere nuovi lettori a iscriversi. Ed è una cosa che odio anche io. Così non l'ho più fatto e non sopporto chi lo fa. Così come non sopporto chi viene da te e ti commenta solo per invitarti al suo giveaway e obbligarti a iscriverti. Non sopporto chi ti chiede di diventare suo lettore, chi ti chiede uno scambio di link.. e questo perchè non l'ho mai fatto e non lo farei mai. E per questo ci vogliono anni perchè un blog cresca, perchè si basa sulla conoscenza reciproca e non su obblighi di marketing. è questione di educazione. Non sopporto nemmeno l'idea diffusa che se uno diventa tuo follower lo devi ricambiare:la cortesia innanzitutto, ma sarò libera di decidere chi mi piace e voglio seguire? come lo sono gli altri con me??
    per non parlare dei premi a catena. Non li accetto più da tempo, odio le catene, gli obblighi legati a queste regole. Dove sta il vero apprezzamento?
    Capitolo commenti: annosa questione. Molte pensano che quando non si risponde sia per cafonaggine o perchè una se la tira.. beh nessuno pensa che, come dice benissimo Federica, abbiamo una vita? che non tutte stiamo attaccate al pc dalla mattina alla sera? che in un mondo pieno di regole, almeno ai commenti possiamo rispondere per cortesia o quando possiamo, e non sempre? e so bene di avere pochi commenti proprio perchè ricambio poco.. e questo è davvero triste. mi fa piacere leggere i commenti e io personalmente sono sempre a ringraziare e scusarmi se non rispondo singolarmente. ma questo senso di colpa mi pesa.. a volte penso di eliminare la possibilità di commentare i post.
    e che dire di quelle che ti chiedono cartamodelli, link, spiegazioni e poi nemmeno ti ringraziano? perchè nessuna si sbatte a cercare e imparare su internet come abbiamo fatto in tante, da sole? almeno ti ringraziassero quando le aiuti.. il mondo è pieno di cafone, purtroppo, e il mondo dei blog non può essere diverso, no?
    blog da cariare i denti? ne vedo sempre di più.. e non li reggo nemmeno io. Troppo buonismo, troppe famigliole felici alla mulino bianco.
    E chi ti critica perchè parli poco di te? so che è capitato anche ad altre bloggers. io ho impostato il mio blog sulla creatività, amo dare un angolino di relax e pace a chi passa, per scelta non parlo di argomenti scomodi.. e non tanto di me, non lo faccio in generale, non vedo perchè devo dire i fatti miei nel web. E' un mio diritto, di sicuro preferisco il silenzio a quelle che ti dicono pure quante volte sono andate in bagno..anche col rischio di essere scambiata per una presuntuosa.
    vabbè mi sa che io avevo un'intera montagna nelle scarpe!!
    e per rispondere al tuo commento: si, ho tagliato i capelli! all'inizio mi facevo schifo,ora mi sto abituando, anche grazie a chi come te mi dice che sembro più giovane :-))
    non vedo l'ora di vederti a vicenza!
    baciotto!
    chiara

    RispondiElimina
  102. arieccomi.. pare fatto apposta dopo tutto questo sfogo.. ma mi sono accorta che non mi ero ancora iscritta tra i tuoi lettori fissi hihihi. l'ho fatto.. ma vedi come si fa presto? alcune cattivelle avrebbero potuto pensato che l'avessi fatto apposta.
    ti abbraccio!!!
    chiara

    RispondiElimina
  103. Quando ti ho scritto il 1° commento ero un po' loffia. Oggi invece, contariamente al mio status, sono nerisssima. Perchè finchè c'è da carpire, succhiare, spolpare, e giù di ire e are, allora tutte lì ad adularti, innalzarti, osannarti.
    Quando fai capire, che dedicare tempo a spiegare la rava e la fava, costa sacrificio e tempo, e pretendi che un minimo questo ti venga riconosciuto (dato che fino 1 minuto prima eri il santino al quale essere devoti giornalmente), allora si crea il deserto intorno! Un bel fuggi fuggi generale, e di colpo tutti i gridolini di ohhhhh... gaudiooooooo... immmensoooooo...
    svaniscono!
    Spero che da oggi, svanisca anche tutta questa ipocrisia e questo parassitismo, di chi ti cerca solo quando gli conviene.
    Perchè quando sei tu, a chiedere il tuo contributo...pufff...in un attimo si polverizzano tutti!
    Tristezza infinita.
    (grazie per la tua spalla)

    elenita
    inviperita

    RispondiElimina
  104. tocchi un argomento che sta a cuore anche a me!
    prima avevo solo il sito, senza possibilità di inserire commenti e la mia vita nel web non era molto "sociale"
    poi ho deciso di aprire un blog, da tenere come sorta di diario degli appunti creativi... mi si è aperto un mondo fantastico. commenti, nuove conoscenze, amicizie ^_^
    mi sono quindi trovata catapultata in un mondo virtuale in pieno fermento. si chiacchera, si discute, se non stai attenta ci passi l'intera giornata :)

    poi piano piano le cose si sono delineate... ho capito quali sono le amicizie e quali solo le conoscenze, chi ti scrive per proprio interesse e chi invece lo fa per puro spirito di condivisione.

    con il blog arrivano anche i candy... e le odiose regole! non mi piace partecipare quando le regole impongono di segnarsi come follower (a meno che mi fossi segnata per vero interesse).
    questa è la fissa dei numeri, avere tanti followers, avere tanti post, tante visite, tanti commenti, etc etc...
    a me non importa! chi si segna come followers lo fa perchè interessata a quello che scrivo, non mi interessa avere 100000 followers che non vengono mai a visitarmi ^_^
    come nella vita anche qui il mio pensiero è "meglio pochi ma buoni"!
    e sono felice del fatto che con alcune blogger è nata una vera e propria amicizia!!
    bacioni

    RispondiElimina
  105. Accipignoletta! Non vorrei essere nei tuoi panni, cara Salvia. Dovessi rispondere via email a tutti i commenti di questo post (come tu, immagino, farai senza battere ciglio) mi verrebbe una crisi isterica (a proposito, se vuoi ti dispenso dallo scrivere la risposta al mio..)
    Anch'io, ti confesso, non amo molto la richiesta di diventare follower, tanto che spesso ho rinunciato a partecipare al giveaway che lo richiedeva come conditio sine qua non.
    E come qualcuno ha detto più su, non sopporto le musichette automatiche di sottofondo (anche perchè sono state la causa del risveglio coatto da alcuni sudatissimi riposini postprandiali della mia secondogenita).
    Ma, come dire, non posso certo stare a pontificare su quello che mi da fastidio nel mondo dei blog, quando io medesima sono una pessima blogger. Spesso e volentieri leggo senza commentare, non rispondo quasi mai ai commenti che mi vengono lasciati nè sul blog nè via email, rispondo alle email con settimane e anche mesi di ritardo (anche perchè controllo la posta sporadicamente), non rispetto gli impegni e i propositi di cui parlo nel blog e fuori, sono incostante nella scrittura, sono un mostro di incoerenza e pigrizia blogghesca e, last but not least, il mio blog è un guazzabuglio di cose diverse, non segue una linea comune e quindi spesso risulta poco interessante ai più. Ma che fare? Potrei dare la colpa del mio non essere una blogger modello alla mancanza di tempo, ma spesso ci si mette in mezzo anche la mancanza di voglia, i momenti di apatia, la pigrizia cronica, la mia maleducazione (bloggestamente parlando).
    Ma alla fine il bello del mondo dei blog è proprio il fatto che è vario e libero e differente, e ci da la possibilità di scegliere e agire come vogliamo.

    Ecco, vedi, dovevo togliermi un sassolino dalla scarpa e invece ho fatto un esame di coscienza.

    RispondiElimina
  106. Sassolini...io glieli tiro, mica me li levo dalle scarpe. Ad una proprio cattiva, che mi scrive tutte le volte cose orribili. Non so se ce l'ha con me (che manco mi conosce) o col mondo intero.
    b&k-sfogata
    http://hereinspaceandtime.blogspot.com/

    RispondiElimina
  107. verdognolina mia,
    mi sa che ti tocca scodellare un altro post al più presto, questo sta diventando un enorme bloB, anzi bloBBone. anche se c'è stato il 13 di pausa, mi tocca pure leggere della elenita imbufalita. orsù, aspetto un postellino leggero leggero, dai, fammi 'sto regalino!
    mAtildina tua.

    RispondiElimina
  108. aiutoooo!! sono arrivata tardi, e sono stata travolta da una valanga di sassetti!! eh ma pure io voglio dire la mia!! (e scusatemi, ma proprio non posso farcela a leggere tutto!!)
    beh insomma, ecco qua cosa penso io: il mio blogghino ha un anno e "pico" di vita, ho indetto in tutto due blog Candy, e penso non ne farò altri. piuttosto farò dei pensierini personali, a quelle blogger a cui mi sento piu affezionata. questo perchè non sopporto vedere che partecipano una valanga di nomi sconosciuti, solitamente "professioniste" del candy...e pure io non sopporto l'obbligo dell'iscrizione ai followers..soprattutto perchè, scusate tanto la franchezza..ma io seguo quando il blog e i temi mi piacciono..perchè mai dovrei seguire na roba che non mi interessa?? a quel punto, di solito, non partecipo manco al premio!!
    ecco. e se mi viene in mente altro, torno ad aggiungere sassetti!!!
    grazie dani del momento "scrolla la scarpa"!
    ah! ho pure cabiato mail nel frattempo: moni.maniecreative@gmail.com

    baci

    RispondiElimina
  109. Altro che sassolini nella scarpa ...i miei sono stivaloni da pesca , rendo l'idea?
    Cmq il commneto di Mad mi ha piacevolmente colpito evviva!
    Ciao
    Daniela

    RispondiElimina
  110. Ciao Dani, non ci conosciamo e sono capitata nel tuo blog dopo aver letto che sarai al Valdirose per il mercatino di Natale. Bhè, cavolo, mi dicevo commento o non commento, neanche ci conosciamo, ma poi ho letto tutti i precedenti ed anch'io vorrei aggiungere la mia. tra l'altro sono una donna incinta e le donne incinte possono permettersi di tutto (tanto danno la colpa agli ormoni!). Io NON SOPPORTO nella blogland chi prima è presente come il prezzemolo con commenti a tutti i blog per farsi conoscere e poi si eclissa e manco ti chiede come stai (dopo che magari vi siete anche scambiate mail) perchè ha raggiunto il numero che ritiene soddisfacente di followers e/o di visite quotidiane. Queste persone non sono sincere e mi danno un che di viscido... Io non sono un mostro di puntualità nel rispondere ai commenti, ma mi ci sforzo e vado sempre a trovare i blog di chi mi scrive...magari non commento subito, ma certo di farlo prima o poi per ricambiare la gentilezza.
    Ciao!
    Mara

    RispondiElimina
  111. P.s. scusate per la scrittura sconnessa, dovevo rileggere per la terza volta, la seconda non basta, sto invecchiando!! spero sia comprensibile....

    RispondiElimina
  112. Buongiorno a tutte! Rimbalzo su questo blog da quello di Cinzia. L'argomento Sassolini nelle scarpe mi attira un sacco.... Il mio blog è nato per condividere i miei hobby e, perchè no, per vedere se (cosa alquanto imbrobabile) potrà diventare un lavoro vero. Quindi, per me, almeno all'inizio, lo scopo era quello di farmi conoscere. Quindi ho partecipato e indetto, qualche blog candy, sottostando alle regole che avete citato, e sperando, lo dico con sincerità, d'essere ricambiata vedendo crescere il numero di followers. Ero un po' ingenua, anche perchè mi sono scontrata con due realtà: una è quella di chi partecipa a TUTTI i blog candy del mondo, fregandosene del mio blog, ma puntando unicamente al premio, di qualsiasi cosa si trattasse (e cancellandosi non appena non vincevano...) L'altra realtà è invece formata da quelle che hanno la puzza sotto al naso. Quelle che non ti rispondono manco per idea a qualsiasi commento (nè tramite il loro blog che ho commentato, nè tramite mail, nè partecipano al tuo blog candy perchè è troppo cafone)...Quelle che credono d'essere dei mostri di perfezione, creatività ecc, e invece sono solo dei mostri di presunzione, saccenza e maleducazione. A me è capitato di leggere una battibecco tra bloggers in cui una ragazza (ingenua come me, temo!) diceva ad una blogger "famosa" che le avrebbe fatto piacere ricevere una visita sul suo blog. La blogger "famosa" rispose che lei leggeva per puro piacere e non per dovere! Non so, a pelle non mi è sembrata una risposta particolarmente simpatica, ma piuttosto altezzosa....
    Per il resto, ho capito che i blog, rispetto alla vita reale, si possono "saltare" a piè pari quando non ci piacciono e "farci un'orecchietta" come nei libri, quando ci interessano. Nella vita reale, purtroppo, certe cose non si possono saltare, quindi, via libera ad un po' di pulizia etnica (io ogni tanto la faccio su Face book, altro metro di misura per vedere la differenza tra amici e conoscenti).
    Spero che il mio pensiero non sia stato troppo sconclusionato, ma tant'è, io sono un po' così! ^__^ Buona serata!

    RispondiElimina
  113. Cosa dire se non che hai ragione!!! Infatti anch'io lo facevo copiando dalle altre ma piano piano ho smesso, anzi ammetto anche chi non ha blog che per questo non possono neanche farmi pubblicità, perchè in fin dei conti tutti i CANDY o GIVEWAWY non servo ad altro che farsi pubblicità ed avere sempre più gente che ti segue.
    Hai ragione anche per quelle che scrivendo qualsiasi cavolata hanno sempre la coda di commenti, io ormai mi stò abituando ad non averne, ho anche pensato di mettere un bel scitto con: per piacere non commentate!!! ma non ce n'è bisogno, non lo fanno già di suo, chi ha troppo e chi nulla,è sempre così la storia. Vabbè ho detto anche la mia!
    ciao

    RispondiElimina
  114. madò che simpatica che sei!!!!!
    Devo dirti che è da mesi che non aggiornavo più il blog, non visitavo gli altri blog ecc.. credevo che nessuno avesse più visitato il mio di blog. Ma invece ho scoperto, con mio stupore, che le visite sono continuate, pochi commenti eh, ma il mio blog non era morto come credevo!
    Ecco, ti ho voluto dare una botta di ottimismo, se vieni seguita con piacere continueranno a prescindere se si è tue followers o meno!^.^

    RispondiElimina
  115. ciao! molto interessante questo post e mi incuriosiscono le tue esortazioni...passa da me,

    www.psicologicamenteinrete.blogspot.com

    RispondiElimina
  116. Eeeeeeeeeeeeeeekkkkkkkkkkkkk.... ma che è???
    Per il resto stendo un velo pietoso.

    RispondiElimina
  117. Ciao! Ultimo fanalino di coda ecco qui il mio commento dopo sto lastricato di sassolini di vari colori.
    Ho letto tutti i commenti qui sopra, uno più intrigante dell'altro. Che bello sapere che sono scritti da persone che hanno le mie stesse perplessità e sensazioni.
    Quando sono entrata, tanti anni fa, in questo mondo cibernetico, da perfetta autodidatta ho imparato un sacco di cose in questo mondo parallelo e virtuale.
    Ecco una sorta di decalogo che ho stilato:
    1) non sempre dietro lo schermo del pc ci sono agnellini ingenui, ma esiste una vera e propria schiera di lupi mannari pettegoli (che visione inquietante ma rende l'idea) che stanno lì tutto il giorno, beati loro che non hanno di meglio da fare, con il fucile spianato a spettegolare facendo un grande cortile mediatico.
    2) hanno la faccia come il posteriore a non firmare i commenti che lasciano sui blog altrui. Così è molto facile, è come sparare sulle Croce Rossa!
    3) Ma chi ti ha chiamato sul mio blog? Nessuno. Io, quando entro tra le pagine di qualche altra brava creativa, e ce ne sono tantissime fortunatamente, ci entro per il piacere di guardare qualche cosa di bello creato dalle loro mani.
    4) Se il blog non mi piace, ma manco sto lì a scrivere commenti al vetriolo. Semplicemente non ci passò più.
    5) Siccome il mio blog nasce dal desiderio, a volte dall'illusione, che le mie crezioni possano interessare a qualcuno l'ho creato solo per questo scopo.
    6) Ho inserito la voce FOLLOWERS solo perchè mi fa piacere dare la possibilità a chi entra nel mio blog di essere informato sulle news, su quello che faccio, etc.
    7) Posto sempre i commenti al vetriolo, e per fortuna ce ne sono stati solo due o tre, perchè è giusto dare spazio anche a chi non la pensa come te;
    8) non faccio come tante che selezionano solo i commenti perfetti, solo quelli con i complimenti smielati e falsissimi.
    9) Mi firmo sempre nei post, non lascio mai commenti anonimi perchè si devono avere sempre le palle per esprimere le proprie idee dissentendo anche con le idee altrui. Grazie a Dio ognuna di noi ha un cervello, quindi bisogna usarlo.
    10) Non ho mai pubblicato premi assegnati da sconosciuti che solo effetto catena-di-sant'antonio per farmi bella con gli altri.
    11) Non ho mai partecipato a nessun GIVE AWAY, nè tanto meno lo organizzerò mai sul mio blog.
    12) Sono un essere umano libero di postare tutto quello che penso; i miei lavori senz'altro non piacciono alla metà della gente che gironzola su internet, ma a me fa piacere inserire le foto e quindi lo faccio, anche perchè "se non ti piacciono non venire a rompere post domicilio".
    13) Le amicizie VERE sono quelle che si intrecciano fuori da internet, sono quelle della vita reale. Certo, in tanti anni di frequentazione sono diventata amica di tante persone con le quali continuo un rapporto, anche se solo via mail per problemi di distanze geografiche, e mi sta bene così.
    14) Non sono su facebook perchè non mi piace.
    15) Rispondo sempre a tutti i commenti e le mail perchè lo ritengo molto educato.
    16) Se prendo ispirazione da qualche parte, libri. web etc. cito sempre la fonte perchè è giusto sia così, anche se la metà delle persone non lo fanno mai.
    17) Inserisco i banner degli altri solo dopo aver chiesto esplicita loro autorizzazione.
    18) Mi piace tornare a visitare i blog che ho inserito in una mia personale classifica.
    Ammazza quanto ho scritto! Mi sento una vecchia pazza! oddeo!!!!
    Comunque per concludere, brava a VERDE-SALVIA per il blog e per il post.
    Chiedo l'autorizzazione a Verde Salvia di poter inserire il link di questa discussione sul mio blog, a disposizione di chi la vorrà leggere.
    Un abbraccio virtuale a tutte Voi.
    Marina

    RispondiElimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails