venerdì 19 ottobre 2012

Sweet Noel




Mi dicono fosse stato pensato in maniera completamente diversa.

Nato dalla fervida mente della , altro non doveva essere che un momento di incontro tra  creative.

Poi, in una notte di Maggio, la terra trema in Emilia e sotto alle macerie di case, di aziende, di interi paesi crollati rimangono vite, speranze e progetti.

Ma non il progetto di questi incontro, che dopo un momento di stasi si adegua, prende forma più forte e determinato di prima, coinvolge il cuore con una nuova connotazione ed una fortissima finalità: aiutare chi in pochi minuti ha perso tutto.

Viene creata una pagina  Sweet Noel su Facebook, in diverse si affiancano a Nives per farsi carico dell'organizzazione di questo evento che, grazie al tam tam in rete, coinvolge un numero assolutamente imprevisto di creative.
Ed anche chi creativo non  è o non sa di esserlo, davanti ad uno scopo così importante si rimbocca le maniche e sforna cose di cui mai si sarebbe ritenuto capace.

L'obbiettivo è splendido: aiutare a ricostruire la scuola elementare di Mirandola, uno dei paesi più colpiti dal terremoto.
Perchè dare ai bimbi la possibilità di portare avanti il loro quotidiano significa già ricominciare, investire potentemente nel futuro.

Da allora sono passati vari mesi. Molto si è parlato di questa iniziativa: nel web, sui giornali, persino alla televisione.
Purtroppo, come sempre accade, col tempo l'enorme emozione suscitata dal terremoto e dalla sofferenza di tantissime persone si è affievolita, ed invece è proprio adesso il momento di far sentire a quelle persone tanto forti e tanto colpite che non li abbiamo dimenticati!

Perchè è adesso che la macchina organizzativa di Sweet Noel, terminata la  raccolta dei contributi della 'Gara Solidale', inizia a raccogliere i frutti:
moltissime delle creazioni appositamente realizzate per questo evento sono già visibili e prenotabili QUI.  
Nella stessa pagina troverete i contatti presso i quali reperire informazioni su prezzi e disponibilità.

Ma il clou di tutto questo si avrà

DOMENICA 18 NOVEMBRE dalle 9.30 alle 19
presso VILLA CASINO RIVA
in Via Rovere 26
a Bagazzano di Nonantola,

nella campagna di Modena a pochi minuti a est della città: QUI le indicazioni per arrivarvi.
In un imperdibile incontro, in una giornata che già pregusto colma di indimenticabili emozioni, potremo ritrovarci in tantissime, scegliere tra tutte le creazioni disponibili, ritirare quelle prenotate.

E così spuntare un pò di voci della nostra lista dei doni Natale, sapendo che per ogni regalo scelto a Sweet Noel ne staremo in realtà facendo due: il primo a chi, fortunello, riceverà una splendida creazione, il secondo e più importante alle persone colpite dal sisma.

Allora, ci vediamo il 18 Novembre a Nonantola?
MmmmMmmmm....  proprio non potete? Si sposa vostra cognata?!?
Ma quante volte si sposa, stà cognata??   ; )
Vabbuò,  allora passate comunque  QUI  per visitare la vetrina di Sweet Noel e fare la vostra scelta in anteprima...

Grazie.


.

18 commenti:

  1. Evvai, ci sarai anche tu????
    Non vedo l'ora di conoscerti di persona!
    Un bacione
    Laura

    RispondiElimina
  2. Cognata già sposata...e ho finito le cognate, quindi ci si vede!!! Bacione, Patty

    RispondiElimina
  3. Dunque.. ehm... non dico niente perchè non vorrei che la sfiga fosse in ascolto :D

    RispondiElimina
  4. Dani, per me è lontanissimo.................ma ora vado a sbirciare riusciro' a contribuire in qualche modo.
    Un BACIONE
    G

    RispondiElimina
  5. Cara Dani,
    ma sei proprio speciale!!!!!!!!!!
    Questo post è bellissimo. L'hai realizzato con il cuore, con parole bellissime e giustissime!!
    Talmente bello che se posso lo pubblico facendo riferimento a te!
    Innutile dirti che tra quei lavori c'è qualcosa fatto dai miei ragazzi speciali, innutile aggiungere altro alle tue parole, se non grazie a te!
    Grazie!
    Valeria

    RispondiElimina
  6. Daniela, devo farti i miei complimenti, questo post è scritto con il cuore tanto che nemmeno io che ci sono coinvolta fin dal primo momento, avrei saputo scrivere e descrivere meglio il sentimento che ci spinge a lavorare per questo progetto di solidarietà e amore...
    I bambini. come sempre, sono la fascia più debole colpita; ed è a loro che dedichiamo i nostri sforzi, perchè riteniamo fondamentale che possano riacquistare nel più breve tempo possibile la loro dignità scolastica, uscendo da quei container dove devono stiparsi per seguire le lezioni!
    Far sentire loro e ai loro genitori che non sono stati abbandonati, ma che c'è tanta gente che li pensa e che dedica un po' del proprio tempo per offrire loro una mano a cui aggrapparsi per potersi rialzare.
    La meravigliosa opportunità di regalare doppiamente, ci renderà più consapevoli che anche una piccola goccia, se unita a tante altre, puo' formare un mare!
    Invito tutti quelli che leggeranno il tuo bellissimo post a formulare questo pensiero: "E se fosse successo a noi"? Se in pochi secondi il sisma ci portasse via tutto cio' per cui abbiamo lavorato e sofferto... Se non ci restassero nemmeno i ricordi, sepolti fra le macerie... Se i nostri figli non avessero più punti di riferimento certi...
    Pensate a quanto saremmo spaventati e inermi!
    Un aiuto, un sorriso, una mano sincera ci aiuterebbe sicuramente ad avere di nuovo speranza nel futuro.
    Non neghiamo all'Emilia questa speranza, aiutiamoli perchè è proprio ora il momento di agire.

    RispondiElimina
  7. Bellissimo post come sempre! Eccomi dopo una lunga latitanza. Anch'io ho dato il mio contributo a questa splendida iniziativa. Mi piacerebbe tantissimo andarci....ma è meglio non fare progetti, non ho la cognata che si sposa (....veramente ultimamente ho un sacco di amiche che si separano....) ma ho mio papà che sta facendo una marea di controlli e la cosa mi sta preoccupando molto....periodaccio....
    Carissima le mie cose sono sempre lì ???? Mandami importo e dettagli per il pagamento.....altrimenti tra un pò mi farai pagare il deposito! ( e non avresti tutti i torti...) Un bacio
    p.s. oltre le tue capacità da psicoterapeuta ammiro sempre più quelle da scrittrice.....sei una forza della Natura!!!! GRANDEEEEEEE
    Baci SaraT

    RispondiElimina
  8. Impossibile non aiutare questa terra, come è avvenuto anche per l'Abruzzo e, purtroppo, per tante situazioni tragiche. E' un'iniziativa lodevole che seguo da quando ne ho sentito parlare all'inizio. Da canto mio, come ho già detto in altre occasioni e anche a Ni, con mio marito e tante altre persone, siamo attivi da subito dopo questa tragedia e, proprio lunedì scorso, ci sono state portate foto di Mirandola e siamo stati aggiornati dei passi che si stanno facendo. C'è molto davvero molto da fare per questi luoghi e quindi ben venga ma ogni aiuto; è davvero importante! Un abbraccio Paola

    RispondiElimina
  9. Ciao Dani...ma...ma grazie a voi, a te, a Valeria a Mariassunta...grazie a tutte voi, ma come sempre dico...siete voi il motore, noi ci facciamo latrici solo di un lamento, lo stesso urlo che ci ha "distratte" 5 mesi fa cambiandoci la vita!

    Ovviamente in stereo...sulle onde di "Orso Bruno"!! ;)

    p.s. siamo tutte ingranaggi di un motore che collaborano all'unisono per...provarci!!!

    Come capsiterino si fanno i cuori??? Vabbè...3 cuoricini! ;) Kisss. NI

    RispondiElimina
  10. Ciao Dani, ma allora ci si vede? Che bello, sono proprio contenta! Spero che il mio piccolo contributo conquisti il cuore di qualcuno, mi sono messa all'opera un pò in ritardo ma le siure hanno chiuso un occhio ;)
    Grazie per il bel post, quello che dici è vero,ci sono paesi in ginocchio e spero davvero che tutte insieme riusciremo a fare qualcosa.C'è da andarne fiere. Un bacione Alessia

    RispondiElimina
  11. E allora avanti tutta: forza Emilia, forza Abruzzo. Dato che su "quelli là" non ci si può contare, almeno tra di noi, diamoci un mano. E che "quelli là", si vergognassero.
    'noche, 'noche, ciao
    e°*°

    RispondiElimina
  12. Dani...grazie per questo post....ora abbiamo ancora bisogno di voi per rendere possibile il ns obbiettivo...grazie anche per le tue bellissime casette.glo

    RispondiElimina
  13. grazie per la segnalazione e per i link.

    ciao

    RispondiElimina

  14. ciao, ho trovato il tuo blog tramite un blog che seguo, molto carino complimenti! nuova follower, se ti va ti aspetto da me, bacio jexika lyter

    http://deliciousmakeupfashion.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Ciao Dani!!!Ma che meraviglia di post.....sei proprio unica!!!!!Purtroppo questa terra non la smette di tramare e Sweet Noel e' un progetto importantissimo......per non dimenticare che c'è ancora tanto da fare per la nostra Emilia.....e per cercare di restituire ai bambini la loro scuola, una sicurezza e una parvenza di normalità......Ma allora ci sarai anche tu?????Io ci sono.....e spero proprio di poterti incontrare!!!!Un bacione Micol

    RispondiElimina
  16. Ci sarai anche tu? Davvero? Wow, posso conoscere la donna che mi fa sganasciare dalle risate??
    Ci vediamo il 18
    Bacioniiiiiii

    RispondiElimina
  17. Daniela...come mai non conoscevo il tuo blog? Imperdonabile davvero. Ho letto questo post ed è davvero bello, tanto che vorrei farne uno sull'INKIESTA e citandoti, vorrei estrapolare qualcosa da questo post...che ne dici? Ciao Mariassunta

    RispondiElimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails