mercoledì 19 maggio 2010

Mi son fatta un regalo

Ancora non ho elaborato il lutto.
La perdita della macchina da scrivere Remington che mi son fatta sfuggire due mesi fà per pura demenza,  continua a bruciare, non si risarcisce.
MA ! come ebbi a dire in quell'occasione, è indispensabile almeno trarre insegnamento dai nostri errori.

Quindi, sabato mattina, sotto una pioggia battente, ero una dei pochissimi coraggiosi visitatori del Mercato mensile dell'Antiquariato.Visto il tempo molti dei banchi non erano ancora aperti, altri non erano affatto venuti, e solo i più temerari esponevano quel tanto che riuscivano a riparare sotto ombrelloni e gazebi.
Per primissimo ho visitato proprio il banco dove avevo trovato la Remington. Stava ancora allestendo,  e le poche cose in esposizione non mi ispiravano alcunchè.

Ho fatto un giro di tutto il mercato, fatto quattro chiacchere con alcuni amici, ma tra il tempo, la pochissima offerta ed una certa remora a spendere nel superfluo, stavo proprio per andarmene -caso strano- senza aver comprato assolutamente niente.
Per puro scrupolo son ripassata dal primo banco. e proprio sotto al tavolo ho visto questa:



Avete già indovinato? No, non è una bara per marmotte.



Adesso non potete più aver dubbi....



Siiiii!!! , una vecchia Singer, datata 1884!



Era un pò che ne volevo una per la mia futura craft room, e quel venditore mi doveva una sorta di rivincita morale: Si aprano le danze!
Chiedo il prezzo.
Mi dia 80 - dice affabilmente lui.
Chiedo urbanamente se è disposto a cederla per 50.
Si scusa ma afferma che potrebbe separarsene solo per un minimo di 60.
Convengo sul valore, ma  dichiaro che 50 e solo 50 è la somma di cui miratamente mi sono provvista uscendo di casa, il che corrisponde peraltro al vero.
Se ne duole, ma conferma l'impossibilità di un accordo sotto ai 60.
Ci salutiamo affettuosamente ma io, figliol di ottima donna, mi traccheggio sotto il suo tendone fingendo scoramento per la pioggia.
Basta quel tanto, il traccheggiare della potenziale cliente che tra un attimo scomparirà, per farlo capitolare: mi richiama ed accetta le mie 50.
Ed è così che il minuetto ha fine: me ne vado cantando sotto la pioggia.


Non è carina la mia "nuova" Singer? Peccato che le scritte siano parzialmente consumate...
Appena mi sentirò un pò meccanico voglio darle una pulita radicale, lubrificarla bene, e dopo mi toglierò la curiosità di scoprire come cucivano le nostre bisnonne!

47 commenti:

  1. sei un mito della contrattazione dani!!! ti VOGLIO con me ai car boot sale!! pensa che io son l'esatto contrario tuo.. e ho addiritttura vergogna a chiedere il prezzo inizialmente per non voglia di fare tutta la contrattazione! ti si puó noleggiare???
    baciotto

    fede

    ps bellissima la singer, é un must nella casa di una crafter!

    RispondiElimina
  2. E' fantastica la tua singer ultimo modello!!!
    In Piemonte, a casale monferrato precisamente, ogni mese si svolge un mercato dell'antiquariato piuttosto grande... sono sicura che ne andresti pazza!
    Buona giornata!

    Roberta

    RispondiElimina
  3. Quanto avrei voluto esserci!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Sei un portento!! Questa Singer una chicca!! Non vedo l'ora di vedere la tua craft room!!
    Baciotti

    RispondiElimina
  4. 50? Tu si che sai fare dei veri affari!
    E' strepitosa veramente, bhè a parte il coperchio ;-) ma tanto sono sicura che la lascerai senza per farla ammirare a tutti :-)
    Micky

    RispondiElimina
  5. Oddio oddio oddio!
    E' stupenda!
    Io ho una cotta per le macchine da cucire d'epoca... e ho lasciato il cuore sulla singer della nonna del mio ex-marito, molto simile alla tua ma a pedale, con mobile in radica, credo (il nonno aveva soldi)... sono riuscita a recuperare una singer a pedale di mia nonna, sembra che l'abbia anche aggiustata (niente di meccanico, solo il cavo staccato e qualche piccolo accorgimento) e sto aspettando di trovare il tempo per provare a cucirci qualcosa. Ma non è così bella.
    Oddio, a manovella... che spettacolo!
    E solo 50 euro?
    COmplimentissimi per l'acquisto!
    (Te l'ho già detto che è bellissima?)

    RispondiElimina
  6. Meravigliosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

    RispondiElimina
  7. chi la dura la vince!! bravissima Dani, ottimo acquisto,aspettiamo di vederne i frutti!!baci rac

    RispondiElimina
  8. ma sei eccellente nella tua spontaneità! ma dimmi, hai per caso origini napoletane?! La macchina è semplicemente stupenda :-)

    RispondiElimina
  9. Splendida!!!Mia madre ne ha una della mia bisnonna di quelle con il mobiletto in ferro...ancora funzionante! Sei stata grande...io non sono capace di contrattare con grande disappunto di mio marito. Mi hai fatto venire in mente un post...grazie!

    RispondiElimina
  10. Difatti anche la miabisnonna ne possiede una, sono bellissime, ma così da trasporto non ne avevo mai viste. Hai fatto un grande affare!!! Bravissima.

    RispondiElimina
  11. E' meravigliosa! E, da profana, il prezzo mi pare proprio stracciato, complimenti!

    RispondiElimina
  12. sapessi come ti capisco... io ne ho due e con una di queste ho cucito insieme a mia nonna (ormai un secolo fa') un grembiule da cucina usando un pigiama di flanella di mio nonno...
    Lo cucimmo stando sul balcone che era immenso... ricordo le sensazioni come se fosse accaduto ieri....
    Capisco anche il rammarico per un'acquisto mancato... qualche anno addietro ho rinunciato a comperare un datario anni 40 perchè 30 euro mi sembravano tanti... ci penso ancora!!!!!!

    RispondiElimina
  13. bella...bellissima..che acquisto!!certo che a quanto pare ci sai fare!!!...sai ben contrattare con i venditori!!
    daltronde questa è un' arte...ci si nasce..non si impara mica crescendo!!
    baci marta

    RispondiElimina
  14. Che spettacolo, è bellissima!!! E' veramente bella!!! E poi a quel prezzo....brava, ottimo affare

    RispondiElimina
  15. io guarda...non ho parole
    e quelle che ho, sono di pura invidia...

    è meglio che me ne vada

    prrrrrrrrrr
    (ihihihihihi t.v.b.)

    RispondiElimina
  16. Dani, sei una maestra del contratto! Ti noleggiamo a turno per seguirci negli acquisti, ci stai?
    Questa Singer a manovella è un vero gioiellino, hai fatto un affarone, sicuramente questo lenirà un pochino la perdita della compianta macchina da scrivere... Vero?
    Un abbraccio, Elena.

    RispondiElimina
  17. Una splendida vendetta consumata.... E' adorabile Dani... coperchio a parte! ;-D

    RispondiElimina
  18. Sono senza parole, tu sei...formidabile!!!!!!!!!!
    Anna.

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. Anche io posseggo Nonna (del 1914) con annessa Singer poco più anziana....
    Complimenti, la vendetta è una cosina da gustare fredda...e bagnata.
    (perchè l'hai fotografata "a rovescio"? si, si, lo so....rompo...^_^)

    Slap
    Tatti

    RispondiElimina
  21. Azz! come faccio a dedicarti una canzone? La mi pareva perfetta! Ci provo

    http://www.youtube.com/watch?v=jnkv6SUZb0g

    ... e complimenti per la Singer :D

    RispondiElimina
  22. Che meraviglia! Ci credo che cantavi sotto la pioggia! Non conosco il valore di questo oggetto ma credo che tu abbia pagato un prezzo basso... magari mi sbaglio. E' proprio bella e somiglia a quella della mia nonna.

    RispondiElimina
  23. Sei una contrattatrice nata! La macchina è davvero splendida, anche mia nonna ne aveva una simile, purtroppo non ho idea di dove sia finita!

    RispondiElimina
  24. F A N T A S T I C A!

    E piu' ti conosco, piu' penso che dovremmo veramente farci un giro per mercatini, io e te.
    si', si'.

    un bacio
    paola

    RispondiElimina
  25. Ahahah!! Fantastica...E così ti sei presa la rivincita dell'altra volta, cavolo, è bellizzima!!

    RispondiElimina
  26. Santo cielo mi hai fatto prendere un colpo!! Ti rendi conto che, dalla sidebar dei preferiti, la foto che hai pubblicato, sembra una bara a tutti gli effetti (altro che marmotte!). Ma ti pare uno scherzo da fare!!! Con quel titolo poi. Sono dovuta correre a vedere chi avevi fatto fuori con tanto giubilo.
    Ho ancora la tachicardia. Che razza di scherzi.....

    RispondiElimina
  27. Ti dovrei ignorare, visto che mi ignori, ma io sono buona e mi fermo da te lo stesso! Hai fatto un acquistone super, non solo perchè la macchina è bella di suo, ma anche perchè di macchine con mobile ne ho viste tante, ma una da trasporto no. Anche io adoro contrattare, se no che gusto c'è?

    RispondiElimina
  28. Ringrazio sentitamente tutte quelle che mi attribuiscono l'Oscar per la Trattativa da Souq, ma ribadisco: ero davvero uscita con soli 50 € nel portafogli !!

    DaniVS

    RispondiElimina
  29. Oddio! Dallo Snippet credevo tu avessi comprato un'urna funeraria (e qui se fossi un uomo metterei in atto i debiti scongiuri)
    Hai superato te stessa: la mitica Singer!!!! Bravissima sia per l'occhio che per le capacità di contrattazione: io non riesco a contrattare nemmeno con gli ambulanti che vengono sulla spiaggia!

    RispondiElimina
  30. La Singer è BELLISSIMA e l'arte del traccheggio è roba seria ;)
    BRAVA!

    RispondiElimina
  31. bella bella bella.. io non so proprio contrattare. se mi avessere chiesto 80 euro avrei detto: ma non pensa che 100 "suonerebbe" meglio?????
    ;)

    RispondiElimina
  32. ah che colpo al cuore! ma che dico, alla mano che cuce! alla sartina che c'è in me!
    oh che gioia vedere questo cimelio :)
    hai fatto bene ad accaparrartelo, te lo meriti proprio!
    hai visto il negozio londinese sul mio blog? quello con tutte quelle macchine da cucire antiche??? ecco per una volta avrei voluto essere una ladra che non si fa scoprire! :D
    smak smak

    RispondiElimina
  33. Io sono negata a contrattare: me ne sarei uscita con una frase del tipo: ma è troppo bella, ne vale almeno 100!!! E mi sarei fregata!Comunque è bellissima, un'opera d'arte!

    RispondiElimina
  34. Daaani!
    Bellissimissima!
    Fanciulle,chiariamo, non è che perchè sono assente dal blog causa trasloco-e-assenza momentanea-di-linea-web voi ne approfittate e mi fregate la coach personale??? L'ho vista prima io quindi al massimo si potrebbe parlare di un sub-affitto!!!Prego rivolgersi alla Cad!!! ;-)))
    E poi Dani, devo proprio farti i complimenti, sei una maestra della trattativa.Ti do una dritta.......noi ai mercatini usiamo la tua stessa tecnica ma da attori...!!! Nel senso che mettiamo tutti i soldi in una tasca del portafoglio e tipo 30 o 50 euro nell'altra.......per poi poter mettere in atto ad ogni banco lo stesso trucco!
    Ops...forse non dovevo dirlo così, in blog-visione...mi raccomando se ci sono detentori di banchetti vari NON LEGGANO QUI!!!

    RispondiElimina
  35. Bellissima, e anch'io ti invidio un po' perchè non sono proprio capace di trattare..ciao!!

    RispondiElimina
  36. ma hai fatto un affarone!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  37. ottimo acquisto!!!!!!!!!!!!
    e' stupenda, brava per la trattativa.....ma saresti andata via senza acquistarla....coraggiosa!!!
    cosi' poi erano due gli oggetti ...mancanti e rimpianti!!!
    brava!
    pa

    RispondiElimina
  38. Bellissima! Risarcimento morale soddisfatto allora?!

    RispondiElimina
  39. Dani tesoro...

    Ma che meraviglia!

    ADDDORABILE...anche io non sono una brava attrice come scrive "cadreghina" nostra...anzi, hai nulla da fare ai prossimi mercatini d'antiquariato nei miei paraggi dei miei luoghi che ti "ingaggio" come attrice dei miei unici, stropicciati e bagnaticci...50 euro?

    A te la percentuale...ok? ;o)

    Stra-kisses a lot!!...buon sorriso TESORO!!!

    Baciau"s" a CLA! NI

    RispondiElimina
  40. Anche io ti voglio come contrattatrice ufficiale! :-) Devo avere assolutamente la sedia con la bandiera inglese che ho pubblicato tempo fa, ma costa troppoooo!!!

    RispondiElimina
  41. E la Singer è anche fotogenica! Bellissima e tu sei stata veramente brava a contrattare e a far piovere :-)) sai che io a Londra, nell'altra vita, ne avevo comprata una in miniatura da viaggio? E ci facevo le cuciture dei cuscini. Non avevo un moroso :-( e così alla sera invece di dedicarmi ad attività più amene cucivo dei gran cuscini.

    RispondiElimina
  42. Pant, pant, miiiiiii che ritardo!
    Ma che vedo qui ?
    La nonna di tutte le nostre macchinine zig-zag!
    Un'arzilla vecchietta ch tu renderai scoppiettante, vero?
    Ma tienila sempre scoperta però...quella custodia non le rende proprio merito :-)
    Una Singer scabriolata, it's meglio di una Singer...nella bara :-D !!!
    Bonita domenica.
    Per me (col corasson neroazzurro) è un'indimenticabile domenica !!!
    Baciiiiiii

    RispondiElimina
  43. Che meraviglia!
    E' un classico chiedere 80 euro per le vecchie macchine da cucire, li hanno chiesti pure a me per una macchina Singer meno antica della tua.
    Fantastica, complimentoni per l'acquisto.

    Ti abbraccio.

    Luisa

    RispondiElimina
  44. Grandeeee!! E che trattative degne di un suk!!


    Ok, ok, oggi ti ammorbo con i miei commenti, fra un po' smetto. e guardo in silenzio...

    RispondiElimina
  45. Io mi son fatto una mia amica in cantina

    RispondiElimina
  46. Oddiooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!
    Sono allucinata adesso!

    RispondiElimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails