mercoledì 14 aprile 2010

Turn Off Your TV


Ho voluto avvertirvi per tempo, così potrete organizzarvi.

Partirà dal prossimo lunedì,  19 Aprile, la quattordicesima edizione di TURN OFF WEEK, la campagna ideata 13 anni fà da David Burke, un americano trapiantato da tempo in Gran Bretagna, e che propone di sottoporvi ad un terrificante esperimento:  
sopravvivere senza TV per ben 
sette giorni!!!

Pensate ai rischi che potreste correre: chiacchere in famiglia, leggere di più, uscire a fare una passeggiata serale ed altre simili nefandezze...
Potreste persino, se arrivaste alla domenica successiva ancora in possesso della vostra capacità di intendere e di volere, trovare che tutto sommato la vita senza TV merita comunque di essere vissuta. Arrivare a pensare che potrebbe essere un esperimento più a lungo termine, e pur senza arrivare a scelte estreme, decidere di concederle molto meno spazio nella vostra vita.

Steve Jobs, fondatore di Apple, afferma che guardiamo la TV quando vogliamo spengere il cervello, ed accendiamo Internet quando invece vogliamo farlo lavorare.  Ideologia probabilmente mooolto di parte, ma che mi piace abbracciare perchè in casa VerdeSalvia tanto, troppo pc ma niente più TV.

In realtà esiste ancora, una unica e sola in tutta la casa, e mio marito l'ha accesa domenica scorsa per guardare la prima prova del MotoMondiale. Quindi da qui a Giugno verrà accesa una volta alla settimana, alla domenica, per due ore.
Ci siamo sempre rifiutati di attivare Pay TV, e sui canali nazionali - peraltro abbondantemente pay -così come sulle cosiddette TV commerciali, ormai da diversi anni l'offerta è volutamente di infima qualità, volgare ed offensiva dei nostri cervelli. Abbiamo quindi rifiutato di farci ottenebrare ed adeguarci a considerare una forma di intrattenimento la retribuita esibizione di ignoranza, stupidità e volgarità. Tutto questo ovviamente secondo il nostro personalissimo parere e con qualche -anche splendida- eccezione.
Quindi da alcuni anni, libro e a letto!
Poi è arrivato il mio regalo di compleanno, il portatile, e da quel momento il pc ha per il momento soppiantato il mio primo antichissimo amore, la lettura; sono certa però che si tratta di un'infatuazione passeggera e che prima o poi tornerò sui miei passi.
La cosa stupenda è che anche Claudia, pur non essendone stata minimamente forzata,  non accende  più la televisione nemmeno per un momento di svago o uno stacchetto dai compiti: essendo ormai completamente disabituati a vederla, non ci viene nemmeno più in mente...
In tutto questo, lo scorso anno ho detto a Il Marito: perchè continuare ancora a finanziare tutta quella schifezza che ci rifiutiamo di vedere? Allora lui si è informato, ha fatto le cose per benino nei giusti tempi e modalità, ed abbiamo dato la disdetta al canone. Questo ci mette nella posizione di accettare di far piombare l'apparecchio in caso di controllo, ma un apparecchio spento non può essere più spento di così.

Quindi ragazze, ci state a sottoporvi all'esperimento della settimana  con la televisione spenta?  Ad inventare qualcosa di alternativo per i pomeriggi de (e magari con ) i piccoli mostri? A frenare la mano che per abitudine, come quella del fumatore corre inconsapevolmente al pacchetto, appena rientrate in casa afferra il telecomando? A trascorrere una serata a giocare a tressette con vostro marito, o a Monopoli con tutta la famiglia? A scegliere la radio (viva Radio 2 !) come dama di compagnia, mentre le vostre mani saranno occupate in 1000 faccende?

Considerate bene, però, che in capo a pochi anni potreste essere ridotte nelle mie condizioni.
Son rischi !...


Aggiornamento del 16 Aprile:

COMUNICATO SPECIALE
Scopro con sorpresa e piacere di far parte (una volta tanto) di una maggioranza.
Ne prendo atto e.... 
COLPO DI STATO !!!!!
Da questo momento dichiaro soppressa la Repubblica delle Tv di Stato e di quelle commerciali. 
Ogni programma tv è severamente vietato, così come l'assistervi nascostamente. 
La criminale De Filippi Maria è ricercata e sulla sua testa pende una condanna a morte tramite la visione coatta di tutte le puntate trasmesse di "Uomini e donne". Con lei verranno giustiziati anche tronisti, talpe,  grandi e piccoli fratelli ed il giudice Santi Licheri. Quelli dell'isola verranno ivi abbandonati in pasto alle iguane.
Ci giunge notizia di alcuni gruppuscoli di resistenza teledipendente che si stanno organizzando in bande armate (di telecomando) comandate da loschi figuri che si nascondono dietro a nomi assurdi come Cadrega, Nì, Zucchina, e che si riuniscono a celebrare riti al loro dio in caverne sotterranee, adorando immagini di  Platinette e di Ridge Forrester. Se sorpresi durante i loro riti abietti, verranno immediatamente rinchiusi in carceri speciali, dove verranno sottoposti a rigidissimi programmi rieducativi.
Per quanti invece, sinceramente pentiti, desiderassero uscire dall'atroce dipendenza, verranno create apposite cliniche e gruppi di autoaiuto.

32 commenti:

  1. oooora mi spiego tutto!!!
    nella casa in collina fronte mare non mia dove io e il rockbarbuto coniuge viviamo d'aria,amore,cucito e serigrafia artigianale la tv è sempre spenta....(ci concediamo solo heavymetal a tutto volume,o quando siamo romantici seventies rock)!!!!
    mi spiego tante cose mi spiego...
    però non posso fare l'esperimento...
    e allora che MI proponi A ME?

    RispondiElimina
  2. Neanch'io posso farlo! ;-P ...perchè? Perchè sto nella stessa tua situazione, ecco perchè! E mo' che faccio io? Continuo con le bomboniere e a creare và che è meglio! (come diceva il Puffo-Quattrocchi...) :-D

    RispondiElimina
  3. Aderirò senza alcun problema: odio la televisione, prima guardavo solo qualche spezzone di un eventuale Tg, dopo le ultime elezioni neanche quello. Sono d'acordo con Steve Jobs e sono talebana: si vedono i risultati dei danni che la telvisione ha fatto sui giovani. Auguro a Maria de Filippi di non capitarmi fra le mani, sgrunt!
    E tu mi piaci sempre di più :-))

    RispondiElimina
  4. OPS.............Salvietta de mi corazon....Codesta sfida mi par troppo per la tua adepta n.1!!! Come tu ben sai noi, similari in tutte le follie del nostro cervellino riciclatore, in un'unica cosa ci differenziamo....l'uso della tv!!! E qui mi volevi vero??? Io, coraggiosa partecipante anche all'horror candy stavolta passo perchè....lo ammetto ma non ditelo a nessuno...
    a casa mia la tv è SEMPRE accesa...
    Ho l'horror vacui ma del vuoto sonoro!!! In altre parola la Cad ha paura a stare a casa da sola! (E vado ad abitare in campagna...sono troppo un genio!)Io ho SEMPRE la tv accesa...è tipo un animaletto da compagnia, a volume basso mi genera quel brusio necessario all'attività del Cadrega-cervello.E' accesa quando mangio, è accesa quando scrivo al pc,era accesa quando studiavo per gli esami dell'università,è accesa quando sono sul divano a leggermi un libro, è accesa persino quando sono da sola a casa e voglio pisolare un po' sul divano...Davvero...io con il silenzio assoluto se sono sola non dormo!Del resto cosa vi aspettavate da Cadreguccia vostra.....Normalità????Ma quando mai!
    Potrai mai perdonarmi Salvietta Verdina???

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Il tuo blog mi boicotta! Non mi pubblica più i commenti!!! Aspetta che ci riprovo...

    RispondiElimina
  7. Ok funge...dicevo......che NO, (lo so che ve lo state chiedendo e state ridendo sotto i baffi) Alla toilette non tengo accesa la tv..........Ma solo perchè lì non ce l'ho!!!!!AAHAHAHAHAH

    Però....potrei sempre pensarci a metterla anche lì!!! AHAHAHAHAAH

    RispondiElimina
  8. Ciao, per quel che riguarda me e il Mao potremmo anche regalare l' unico televisore che abbiamo in casa, così avrei un soprammobile in meno da pulire, però Alessandro la guarda un' oretta e mezza tutti i giorni mentre io allatto e faccio addormentare la piccina. Se ti fa piacere ritirarlo sul mio blogghino c'è un premio per te. A presto.

    RispondiElimina
  9. ottima iniziativa, ma non potrei aderire: ho troppo bisogno di svagarmi e di nn pensare e la tv è un'ottima soluzione dopo una giornata di studio!

    RispondiElimina
  10. Io guardo la tv per i notiziari (i giornali ho pochissimo tempo per leggerli così non li compro, me li passa papà la sera o il giorna dopo) e solo se c'è qualcosa che mi interessa. Altrimenti faccio altro.

    RispondiElimina
  11. Allora mia bellabellabellabellabella...Salviettina!!!

    Vedo che il "soprannome" che ti ho dato stà piacendo sempre più alla care bloggerine..."gagliardo"!

    OKKKKKEL...ora mi precipito a casa di Cadrega e chiedo "asilo politico"!

    COMEEEEEEEEEEEE????????

    Già...sob...me ne vado a "orecchie bassottose" basse...basse...anzi...raso terra!

    Anche qui la TV è sempre accesa!!

    SEMPRE!

    Giorno...notte...mattino...pomeriggio...chi la ascolta?

    NESSUNOOOOOOOOOOOOOOOOO!

    Musica di sottofondo?

    Yes...

    Mi manca già "Cadrega"...mi precipito a dirglielo!

    Strà-kisses dal tuo tubo catodico in DISUSO...ma se guardi bene mi vedrai strizzarti l'occhiolino!

    Smuak! a you and a your daughter CLA! ;o).

    Ciau"s". NI

    RispondiElimina
  12. Noi abbiamo avuto la tv guasta per 10 giorni.... Sapesti quante cretinate ci uscivano dalla bocca... Sembravamo Aldo (e uno di noi si chiama proprio così...eheheh...) Giovanni e Giacomo! Tre sceeeemmmmiiiiiii... Meno male che poi ce l'hanno aggiustata, altrimenti rischiavamo la demenza!!!
    Sono sincera: potremmo sopravvivere benissimo, io poi adoro il silenzio e l'accendo pochissimo, però... però... l'abitudine di sentire almeno due notizie la sera è troppa!!!
    Va bene, o.k. o.k. la spengo... Ma mi trasferisco a casa della Cadrega a sentire il notiziario! Cad, tesoroooo... Aggiungi un posto a tavola che c'è un amico in piùùùùùù!!!!!

    RispondiElimina
  13. Cara VerdeSalvia io l'ho abolita da un bel pezzo, anche perchè mi mette una grande ansia, e quando sono pessimista non vado più avanti...
    Inoltre quasi tutto ciò che vedo in tv è contrario ai miei principi e alla mia esistenza!!
    Si salva solo qualcosina, che vedo solo quando c'è anche il mio amore.
    Quindi: senza si vive stupendamente, anzi, la tv secondo me ci fa sviare dalla realtà, soprattutto ora!!
    Se voglio vedere qualche news o approfondire, vado in internet..
    Ciao un bacio!

    RispondiElimina
  14. Senti tesorabellabellabella...

    Allora siamo già in tre da Cadrega...come la mettiamo?

    Sappi però che anche se la "musica di sottofondo" aleggia nell'aria...tu sei il mio OSSIGENO!!!

    OHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH :OOOOOOOOOOOO

    EDDDDDDDDDDAI...senti che poesia!! ;o)

    Stra-kisses e un caffè da "cadreghina" con "zucchetta" e "pazzerella" ce la fai...ti doteremo di tappi per le orecchie...OKKEI?

    Baciau"s" a CLA e a te...mhhhhhhh...ci penso!...dai che scher"SSSSSSSS"o! UNA VALANGA di kisses!!!!!!!!!!!

    Buon WE carissime! ;o) NI

    RispondiElimina
  15. Per me da tempo la TV non esiste più. Si potesse spegnerla in tutte le case!!
    Un caro saluto
    Giulia

    RispondiElimina
  16. BEH, IO PENSO ░░░ (bzzzbzzzzz)░░░FFETTI ±±±░░(bzzzzgrrrr)ENZA, PE░»▓░░¥¥¥GNIA, E QUINDI Næ▓░░░««(bzzzbzzzgrrrr)«««░░░ENZIO.
    CAPISCI?ß░░Õ░ß░(bzzgrrr)

    (mammaggia, oggi il satellite proprio non funzia eh...)
    ^__________^

    ░░Tatti░░(bzzz)

    RispondiElimina
  17. (da quel "mammaggia" è palese che, invece, la mia microcefalia va daDDDio...)

    RispondiElimina
  18. Scopro con sorpresa e piacere di far parte (una volta tanto) di una maggioranza.
    Ne prendo atto e.... COLPO DI STATO !!!!!
    Da questo momento dichiaro soppressa la Repubblica delle Tv di Stato e di quelle commerciali. Ogni programma tv è severamente vietato, così come l'assistervi nascostamente. La criminale De Filippi Maria è ricercata e sulla sua testa pende una condanna a morte tramite la visione coatta di tutte le puntate trasmesse di "Uomini e donne". Con lei verranno giustiziati anche tronisti, talpe, grandi e piccoli fratelli ed il giudice Santi Licheri. Quelli dell'isola verranno ivi abbandonati in pasto alle iguane.
    Ci giunge notizia di alcuni gruppuscoli di resistenza teledipendente che si stanno organizzando in bande armate (di telecomando) comandate da loschi figuri che si nascondono dietro a nomi assurdi come Cadrega, Nì, Zucchina, e che si riuniscono a celebrare riti al loro dio in caverne sotterranee, adorando immaginette di Se sorpresi durante i loro riti abietti, verranno immediatamente rinchiusi in carceri speciali, dove verranno sottoposti a rigidissimi programmi rieducativi.
    Per quanti invece, sinceramente pentiti, desiderassero uscire dall'atroce dipendenza, verranno create apposite cliniche e gruppi di autoaiuto.

    RispondiElimina
  19. mmm mmm senta tv una settimana, io posso anche farcela ma le mie figliole...no loro no.......
    e manco mio marito, lui senza tv non dorme...
    ciao
    pa

    RispondiElimina
  20. Io ti confesso che sono un po' contraria a iniziative di questo genere, perchè non condanno tutta la tv in generale. Ci sono piccoli programmi che non fanno male ai nostri cervelli, anzi. Per cui io metto al bando le idiozie, tipo reality e programmi di tipo politico - che tutto sono tranne che intelligenti - e la tv continuo a guardarla.
    Mi dispiace se chiuderanno Per un pugno di libri; mi piace artnews e amo passepartout (se si scrive così). E guardo anche i telefilm se non voglio essere sempre impegnata. Un bel grey's anathomy non mi fa certo male.
    Ma, a parte questo, Santi Licheri è appena morto per cui non preoccuparti, non continuerà a farci male, non temere.
    Comunque buona serata e buon tempo senza tv, ciao ciao

    RispondiElimina
  21. Ciao, mi piace il tuo blog molto,
    Sono dal Brasile, amo mestiere ...abbracci
    http://agulhaetricot.com
    http://agulhaetricot.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. Che dirti? L'accende mio marito la sera,ma non la guardo mai... per me potrebbe non esistere, anche se amo follemente il cinema. Diciamo che mi serve come accessorio al dvd. Il fascino di un bel film è sempre vivo... ma la tv intesa come programmi, beh... allora appartengo anche io a questa maggioranza!
    Buon fine settimana

    Argante

    RispondiElimina
  23. Anch'io mi unisco al coro di "abbasso la tv". Ma confesso di guardare puntualmente alcune trasmissioni via internet (le trasmissioni in questione sono tutte di raitre, per cui se annullassero le altre reti, la cosa non mi farebbe un baffo) e di ascoltare tantissima radio, quindi a casa mia il silenzio NON regna sovrano.

    Per la cronaca, Santi Licheri, da te citato nel tuo proclama anti-tv, è passato a miglior vita pochi giorni fa.. Ehm..

    RispondiElimina
  24. noi non abbiamo la tv in cucina, le notizie le ascoltiamo alla radio e ti assicuro che ascoltare senza vedere le immagini aiuta ad essere più concentrati su ciò che viene detto.
    però non sono integralista, ci sono alcuni programmi che mi piacciono (soprattutto film e telefilm) e dopocena se non sto attaccata ad internet a leggere e commentare blog, me li concedo ;) forse dovrei disintossicarmi anche da internet, così produrrei sicuramente qualche lavoretto in più ;)
    baciotti

    RispondiElimina
  25. Posso fare la voce fuori dal coro, e dire che non amo gli estremismi?
    Io la tv la guardo pochissimo (non fosse altro che per la mancanza di tempo) e soprattutto non la guardo mai con le mani in mano.
    Per intenderci: io svaccata sul divano con tv accesa, è un’immagine che me la sogno!
    Però sono per il vivi e lascia vivere.
    E se la mia amica del cuore si guarda tutti i programmi di Maria perché le sta bene così, ci mancherebbe che le dico qualcosa.
    Morale della solfa: ti piace la tv? Guardala.
    Non ti piace la tv? Spegnila.
    Ma soprattutto: ami la vita? Goditela!
    Bacionzolo domenicale, ciausss!!!
    elenita°*°

    RispondiElimina
  26. Come non dare un premio alla donna più desopilante della blogosfera!!! (insomma... da me c'è un premio per te!!

    RispondiElimina
  27. Ciao Daniela!!! Sono contenta di aver trovato il tuo commento dopo giorni senza adsl (da un lato mi ha permesso di lavorare molto di più per nantes!). Io apprezzo l'iniziativa niente tv, ogni tanto bisognerebbe farlo, io avolte mi dimentico di averla...ci scriviamo al mio rientro grazie per le parole cariche che mi trasmetti, dan

    RispondiElimina
  28. Ah, qualcuno ha ancora la TV?

    Arrivando in Italia (dalla Francia) quasi dieci anni fa, ho scoperto com'è la TV qui (non ero a conoscenza del concetto di velina, che da noi non esiste... siamo un pochetino troppo femministi per quello), e l'ho spenta definitivamente.

    Fa strano di andare a cenare da altre persone e di vedere che lasciano la TV accesa: ma è un membro della loro famiglia?

    RispondiElimina
  29. Arrivo con lo orecchie basse e...mi auto-denuncio! ;-)
    Anche da me (la sera) è sempre accesa, ma senza volume e mentre faccio altro..
    Perché la tenga accesa è un mistero che non ha ancora una spiegazione..
    Gentile Salvietta, non è che mi ridurrebbe la condanna??

    RispondiElimina
  30. Ciao verde dani; noi continuiamo a tenere spenta la TV all`orario di cena, cosi possiamo parlare, urlare, raccontare della giornata etc...etc....ed e` bellissimo!
    Spegnerla completamente non so.....mi mancherebbe Alberto Angela, anche se non ricordo l`ultima volta che ho potuto vedere Ulisse!
    Inoltre non ne posso piu` di smutandate che vanno in giro e cretini di ogni genere; le notizie si ascoltano per radio o su qualche canale tv ma solo ad orario ridotto...credo che cosi` possa bastare no!?
    fr

    RispondiElimina
  31. Ciao Salvietta,
    io sono una TV dipendente (soprattutto in inverno)anche se, in realtà, la uso più come una radio visto che, mentre la ascolto, ricamo, faccio la calza, spippolo al pc, chiacchiero...etc. Mi fa compagnia e mi aiuta a spengere il mio cervellino che, altrimenti, rimugina, rimugina...
    Quindi...W l'Isola dei Famosi!!!!

    RispondiElimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails