lunedì 11 giugno 2012

Notte prima degli esami



Ed eccoci arrivati, cara la mia bambina.

Bambina, anche se ti metti il kajal, se le tue scarpe ormai mi vanno enormi e se settimane fa, durante uno dei nostri grandi abbracci in cucina, io che ti cingevo al collo con le braccia alzate, tu che mi prendevi per la vita, mi hai detto 'Mamma, facciamo il cambio che è meglio'.
Ed abbiamo fatto il cambio, tu ormai ben più alta di me mi hai stretto da sopra ed io ti ho abbracciato in vita, poggiando la guancia sul tuo sterno.
Tu non sai cosa ha voluto dire per me quel 'facciamo il cambio'.

E domani iniziano gli esami. Tu sei giù che dormi sonni senza sogni, io qui con un nodo allo stomaco.

Tre anni sono volati, non credevo avrei avuto tanta emozione, avrei accusato tanto anche questo passaggio.
Non sono pronta al liceo, non lo sono mai ai tuoi cambiamenti.
Non sono pronta a vederti riempire quel letto ad una piazza e mezza dove ti abbiamo messo nove anni fa e dove allora ti sperdevi, minuzzolino fino al giorno prima in un lettino a cancelli.
Non sono pronta a perdere completamente il controllo, a non conoscere le tue compagne di scuola fin da quando eravate all'asilo, a non conoscere le loro famiglie, il loro carattere, a non essere fatta oggetto delle vostre confidenze.

Non sono pronta ai silenzi che verranno, al fatto che avrai una tua vita e non me ne vorrai parlare, a quando non cercherai più i miei consigli.

Farò del mio meglio, però, te lo assicuro, con rispetto ed umiltà. Ma anche con tanta fatica.

E domani iniziano gli esami. Non preoccuparti, tesoro. Sarai una grande, come lo sei sempre stata, anche quando nessuno se ne accorgeva, anche quando venivi giudicata.

In bocca al lupo, bambina mia.





.

74 commenti:

  1. Quanta emozione qua, e quanto amore! In bocca al lupo alla tua "piccola" per gli esami!

    RispondiElimina
  2. Ciao Dani,

    mi hai fatto venire gli occhi lucidi... e una lacrimuccia!
    Bei pensieri i tuoi, stati d'animo che solo una mamma può
    descrivere così bene. Ne approfitto per dirti che la tua
    broc'a bird ha resistito fino al giorno del mio compleanno
    ed è bellissima! Molto bello anche il bigliettino che accompagnava
    il pacco. Complimenti ancora e in bocca al lupo per l'esame! ;)

    Cari saluti

    Elisa

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima Dani!!! Come sempre sei riuscita ad esprimere in modo chiaro e coinvolgente sentimenti complessi e contrastanti, BRAVA!
    ...anche qui siamo alla notte prima degli esami MAAA ...speriamo bene =/
    Un forte abbraccio e un "in bocca al lupo" alla tua ...grande-piccola!

    RispondiElimina
  4. E la Dany che di solito mi fa scompisciare... stavolta mi ha proprio commossa!!!

    http://ciccisnestandgarden.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Benvenuta tra le "vecchiette"!!!!!^__^
    In bocca al lupo ( a tutte e due ahahahahah)

    RispondiElimina
  6. come sai far ridere sai far piangere...
    auguroniii!!!

    RispondiElimina
  7. Anche 3/3 ha gli esami stamani. E anche lei è cresciuta come la tua. Anche lei è più alta di me e io ho iniziato a mettere i suoi vestiti che non vuole più dopo che lei aveva preso i miei l'anno scorso. Sono curiosa di vedere come germoglieranno i semi che ho piantato, sperando che siano di qualità migliore dei cardi che sono spuntati a 1/3 :(
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  8. Cara Dani, anche se la mia "piccolina" è rimasta proprio piccola... Anche se insieme abbiamo già superato tante cose... Anche se fra poco saranno ben 19 (che è mooolto più vicino ai 20 che ai 15...) Alla soglia della maturità, mi ritrovo a guardarla, così serena e tranquilla, mentre io mi arrovello e conto le ore! Passerà anche questa prova, arriverà anche la patente (O mio Diooooo...) e i test per l'Università (O mio Diooooo...) e noi, nonostante tutto, sopravviveremo. Male, ma sopravviveremo, abbracciando con l'amore di sempre le nostre piccoline, chi un po' più in alto, chi un po' più giu'!
    Un bacio a te e un doppio "in bocca al lupo" a Claudia, andrà tutto bene, vedrai!

    RispondiElimina
  9. MMMiierrrrda, mmmmierrrrda, mmmmierda, e in chiullo alla balena, per la piccola grande Claudia!
    Ps: dell'adolescenza prossima di Lara, c'ho anch'io 'na fifa blu :-((((
    Quando sarà, ti chiamerò tutti i giorni, per avere consigli. Per ora, me la cavo ancora con SOS TATA !!!
    Forza Claudia!!!

    RispondiElimina
  10. Carissima Dani, mi hai fatta commuovere con il tuo post.
    Eppure anch'io, con la figlia ormai al primo anno di Medicina, continuo a considerarla una cucciola... anche se ormai so bene che è grande e che progetta le ferie col ragazzo... Per me resta una bimbetta...

    Alla grandissima Claudia un "in culo alla balena" di tutto cuore: andrà a meraviglia!
    E a te un grosso abbraccio

    )0( Shani )0(

    RispondiElimina
  11. Già...una non si immagina neppure lontanamente quanto costi a una mamma lasciar volare i figli fuori dal nido. Fatica? Io penso di più, sono scampolini del nostro cuore che se ne svolazzano in giro...Un abbraccio immenso, Patty

    RispondiElimina
  12. ciao dani..che belle parole per tua figlia...quanto avrei voluto sentirtle anche dalla mia mamma...noi ormai ci siamo abitute a quei silenzi ma a volte è davvero dura..correrei da lei e l'abbraccerei per ore..credo che un giorno o l'latro lo farò per davvero!
    in bocca al lupo a tua figlia x gli esami..
    a presto
    barbara

    RispondiElimina
  13. Ciao Dani, bentornata, quanto tempo... e ritorni con queste parole di mamma, così tenere e dolci, così cariche d'amore che mi hai fatto scendere una lacrimuccia...
    proprio ieri mia mamma mi ha ferita, mi ha lasciata senza parole con una frase che non avrei voluto sentirmi dire...so che non l'ha detta con cattiveria ma le sue parole sono state come coltelli. Non sono una mamma ma immagino quanto sia difficile esserlo...però sono una figlia e so che una parola detta da chi ci ha messe al mondo, nel bene e nel male, ha più valore di qualsiasi altra.

    In bocca al lupo alla tua bambina, che cresca nei valori che sicuramente le saprai trasmettere in questa fase così difficile verso la quale si avvia ( benedetta adolescenza!! )
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Dani sono commossa, mi è scesa una lacrimuccia!!!! Ma cos'altro ci si potrebbe aspettare da una mamma che piange per il suo ormai Cinquenne che impara ad andare in bicicletta senza rotelline!!!! Vivo con malinconia ogni momento che segna il diventare grande dei miei bambini, e le tue parole mi toccano tanto. Che bella l'immagine di te piccina picciò abbracciata a tua figlia in cucina!!!!!
    In bocca al lupo Claudia, daiiiiii che sarà un successo!
    Erica

    RispondiElimina
  15. Bellissimo post!Come mamma ti comprendo benissimo,i miei figli hanno sostenuto esami di terza media e di maturità l'anno scorso!Mia figlia se n'è andata all'università fuori e ci vediamo ogni due mesi!!!Sigh!
    Come insegnante di scuola media,quindi dall'altra parte della barricata,mando un grandissimo in bocca al lupo a tua figlia ,
    Ale

    RispondiElimina
  16. Noi mamme,pensiamo ed amiamo allo stesso modo,ma chi riesce a dirlo cosi bene merita un supplemento d'amore.....ed un sacco di complimenti!
    Io e mio marito,ci chiediamo a vicenda......le piccole tutto bene??
    Le piccole sarebbero figlia e nipotina.
    In bocca al lupo per gli esami,che andranno a meraviglia!!!
    Ciao.
    Annarita

    RispondiElimina
  17. Non è facile insegnare ai propri figli a volare, ma il difficile sta nel lasciarli volare... le potenziali cadute, anche se fanno parte del gioco, ci terrorizzano! Che bene speciale per queste nostre creature...
    Un maxi in bocca al lupo!!!!!
    Un abbraccio...
    Silvia

    RispondiElimina
  18. Un grosso imbocca al lupo al tuo piccolo fiorellino...
    Simona

    RispondiElimina
  19. O porca miseria vengo qui tra uno scatolone e l' altro per rilassarmi un minuto e farmi quattro risate e che trovo??? Un post strappalacrime senza neppure un avvertenza sugli effetti collaterali...è proprio vero che non ci si può fidare di nessuno...sgrunt!!! Che dire...io mi sono appena ripresa della recita di Alessandro con tanto di diploma della scuola materna e attestato di ammissione alla scuola primaria...e ci ho messo tre giorni...quindi immagino che per tirarmi su dalla fine delle medie mi ci vorrà una bella quindicina e una cassa di birra. Che posso dirti per consolarti, tirarti su il morale, insomma estrappolarti da questo che mi pare un ruzzolone nel tunnel della malinconia più cupa??? Cara tu non sei pronta ma te la caverai benissimo in questa nuova fase della vita di Salvia Junior, ne sono certa, anzi ti pregherei di prendere appunti e di inviarmeli via mail, in maniera tale che io ne possa usufruire al bisogno, come quando ho gente a cena e tiro fuori le ricette della nonna...non che io ti voglia dare della vecchiaccia ma, diciamocelo, non sei mica più di primo pelo!!! Vado a fare le valigie!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    RispondiElimina
  20. Cuore di mamma, comprendo le tue paure, che sono anche le mie, il tuo post mi ha commosso, e per una volta non ho parole. Baci. Eli.

    RispondiElimina
  21. Sniff! :* che emozione...toccherà anche a me...

    RispondiElimina
  22. Non saremo mai pronte...loro crescono fuori e dentro...e noi che vorremmo poter fermare il tempo...
    Un abbraccio grande a te e alla tua piccola,grande donna..
    Lelia

    RispondiElimina
  23. Cara Dani, io ho fatto gli esami di terza media due volte, ho fatto gli esami di maturita' due volte, mi sono laureata due volte, e adesso sono qui sola soletta, sbirciando fb nella speranza che dall'altra parte dell'oceano una dottoressa in carriera metta un post, esile legame che mi tranquillizza senza essere invadente. Le gioie dei loro traguardi sono anche le nostre, siamo mamme e tutto e' vecchio ma sempre nuovo per ognuna di noi. Gli esami non finiranno mai, e noi saremo sempre li' vicine a loro, con il nostro groppo in gola e il sorriso un po' tirato, pronte a sostenerle sempre e nonostante tutto. In bocca al lupo alla tua gande piccola, andra' tutto a meraviglia, vedrai! un bacione grosso grosso a te - Annamaria

    RispondiElimina
  24. Quà o ci si sbellica dal ridere,o ci si arrabbia come iene, o ci si commuove dal sentimento!!!l'importante è l'emozione!!Il mio augurio migliore per superare questo traguardo speciale!!bacioni a tutte e due,Marika

    RispondiElimina
  25. Ti sono vicina! I miei topi sono ancora piccini, ma il tuo post mi ha fatto venire i lacrimoni ed il groppo alla gola!
    Vi abbraccio e vi mando un enorme in bocca al lupo!!!!!!!!!!!!!!
    Natalia

    RispondiElimina
  26. dolcissima!!!!come cambiano le cose quando si cresce..inizio ad accorgermi ora che ho 25 anni :s
    in bocca al lupo e mai paura x i giudizi :D

    RispondiElimina
  27. Ciao Dani, io non ho figli ma sei riuscita a commuovermi.
    In bocca la lupo a tutte e due
    G

    RispondiElimina
  28. Caspiterina... e mentre loro crescono, noi invecchiamo!
    Dai mammina non fare così, io a 40 suonati ho ancora un bisogno disumano di mia madre, e Lei (la tua grande/piccola) avrà sempre bisogno di te!
    In culo alla balena Claudiuccia, vai spacca e torna!!!!!!!!!!!
    baci S.

    RispondiElimina
  29. sigh... lacrimuccia :'(
    penso al mio nano e penso alla mia vecchia (che non ne ha nemmeno 50 e quindi se mi becca a inneggiare alla sua canutaggine mi scuoia)
    io ho sofferto più per gli esami di terza media che per la maturità... vai salvietta e spacca tutto!!!!

    RispondiElimina
  30. Bimbina... e come sta Salvietta? Un abbraccio, ad entrambe

    RispondiElimina
  31. cavoli Dany.......in questo post ti sei superata........
    si sente chiaro che è il tuo cuore che parla....nessuna parola è più sincera di lui.....mi ha unito a te l'esperienza che già sappiamo!!!mi sento tua "amica!"solo per il fatto che abbiamo gettato lacrime per lo stesso motivo......oggi più che mai ti mando un abbraccio fortissimo!!!!ma in pARTICOLARE a tua figlia.....che saprà essere all'altezza della prova da superare.......baci Monica

    RispondiElimina
  32. cara Dani, cuore di mamma...mi sono commossa!
    io che ormai non ricevo più quel abraccio, dal mio ometto che ormai mi ha superata, 16 anni, motorino, gambe pelose,voce da omone, grandi mani, grande cuore...quando mi fermo ad osservarlo mentre dorme...mi sembra sempre il mio bambino...
    Cambiano cara Dani, ma il tempo d'ora in poi volerà via ancor più veloce...
    Ma l'amore i mamma quello non cambia mai!
    So che sono giorni difficili quelli degli esami, nervosismo, notti insonni, ma poi tutto passerà e ti ritroverai con una donnina per casa, se i suoi abracci, le sue confidenze, non saranno più come prima...tu sarai la sua mamma e saprai aspettare...prima o poi ritorneranno i baci e anche se rari saranno più belli e veri che mai!
    Auguroni valeria

    RispondiElimina
  33. mi sono commossa... io non sono pronta già adesso...
    in bocca al lupo per gli esami!!! :-)

    RispondiElimina
  34. con un bel post cosi' un piantarello ci sta proprio bene!!!

    in bocca al lupo piccoletta!

    RispondiElimina
  35. In bocca al lupo....alla piccola donna e un abbraccio di affetto e tanta tanta solidarietà a questa grande mamma.Un bacio.

    RispondiElimina
  36. In bocca al lupo un po' in ritardo :)

    RispondiElimina
  37. Bellissima dedica, e lo dico, per ora, da figlia.
    Io dico sempre tutto alla mamma, è l'unica alla quale dico veramente tutto...(e poverina le faccio una testa tanta). . .però la mamma resta la mamma e anche se probabilmente i prossimi anni saranno quelli più difficili (l'adolescenza è un periodo difficile anche per le ragazze più tranquille) vedrai che poi la mamma diventerà IL punto di riferimento della sua vita.
    In bocca al lupo alla tua bambina :)

    RispondiElimina
  38. Claudia dev'essere orgogliosa di averti come mamma....baci

    RispondiElimina
  39. Oh Dani mi hai fatto scendere una lacrima perche'da mamma anche se piu' piccole,pero' le emozioni sono le stesse via via che le vedi crescere...in bocca al lupo....un bacio Erika

    RispondiElimina
  40. Oh mamma... gli esami :)
    immagino la tua emozione, chissà quando ci arriverò io!!
    per ora mi godo la prima festa di compleanno, proprio ieri abbiamo festeggiato il piccolo Amerigo che compie, oggi, 4 anni!
    e abbiamo invitato i suoi amici di asilo :)
    era stra felice e noi anche :)
    alla fine mi accontento di poco!

    bacioni e ... in bocca al lupo e in culo alla balena!!
    eli

    RispondiElimina
  41. Vedrai che andrà tutto benissimo, dico a te, non a lei che ha l'esame.
    Vedrai che andrà benissimo anche se sei la più piccola di casa.
    A me mancano una manciata di cm con la seconda di 12 anni.
    E già quando mi guardano i piedi piccoli ridono.
    "Mamma che piedini!"
    Ti ricordi quando dicevano noi:"guarda i piedini?"

    RispondiElimina
  42. spero alla fine sia andato tutto per il meglio...
    abbraccia Claudia da parte mia
    La FEde...

    RispondiElimina
  43. arrivo un po' tardi, ma ... in bocca al lupone... in quel posto alla balena (sperando che non abbia da fare i bisognini)... e via dicendo con tutte le frasi scaramantiche del caso non fanno mai male...
    e per te mamma che la vedi crescere sempre più mi sa che non c'è nulla da fare, goditi anche questi momenti ;)

    RispondiElimina
  44. Ciao Dani, una meravigliosa dichiarazione d'amore. Mi sono un po' commossa leggendoti, e posso immaginare quante emozioni contrastanti ti stiano infuriando dentro. Io sono mamma di un bimbo di due anni, e ancora sento lontano il momento del distacco, che però avverrà.

    Un caro saluto, un grande in bocca al lupo alla tua donnina

    Viviana

    RispondiElimina
  45. Meraviglioso post!
    mi si è stretto il cuoricino!
    donata

    RispondiElimina
  46. Dani, mi hai commossa ed ho rivissuto ciò che ho provato anch'io...ora che, pur essendo giovane, sono anche nonna e vedo la mia nipotina che cresce...quest'anno andrà in quarta...mi arriva quasi alle spalle ed inizia a contarmi le rughette e a dirmi che mi sto rimpicciolendo...macchè rimpicciolendo...è che "mi sta scappando pure lei"..e scusa se mi scendono le lacrime!
    Questa è la vita Dani e speriamo che per loro sia tutta in discesa!
    Un abbraccio grande ad entrambe!
    Anna

    RispondiElimina
  47. A quest'ora sarà tutto già passato, e sono convinta che tutto sarà andato per il meglio....Salvietta e super !!!!!!!!!!!
    Anche come mamma sei super, ti ho visto molte volte all'opera !!
    Per esperienza vissuta, sembra ci sia il distacco, ma non è così, cercano sempre la tua mano......
    Un abbraccio e un baciotto a Salvietta.
    Angela

    RispondiElimina
  48. fa un gran caldo ma mi hai fatto venire i brividi! come è andata?

    RispondiElimina
  49. Dany non ci si abituerà mai a niente che cambi i nostri rapporti, ma si andrà avanti lo stesso ed altrettanto bene stanne certa!!! in quanto ai consigli....i nostri consigli di genitori saranno sempre necessari, anche quando loro non ce li chiederanno credendosi ormai capaci di decidere tutto da soli...ma ti garantisco che se li aspettano e ne traggono una utilità enorme!!! sai una cosa? a me fanno un pò pena quei genitori che vivono la loro vita in maniera frettolosa e materialistica perche' si perdono tutte queste mervigliose sensazioni, questo vissuto che ci riempie i cuori e la vita...
    baciiiiiiiiiiiiiii
    Manu
    e un mega in bocca al lupo alla "piccola" donna!!!

    RispondiElimina
  50. Parole sante. Non saremo MAI pronte. Sniff.
    In bocca al lupo a Clau!
    un abbraccissimo di quelli che sai
    S

    RispondiElimina
  51. Le tue parole sono bellissime...

    RispondiElimina
  52. allora???? com'è andata????? :))))

    RispondiElimina
  53. ciao Dani, come stanno andando gli esami? gli scritti dovrebbero essere finiti...ora iniziano gli orali? forse ancora qualche giorno di agitazione e poi tutto si concluderà, e il peso e lo stres evaporeranno...buona domenica da decare a te e alla tua piccola donna Baci valeria

    RispondiElimina
  54. le tue parole mi hanno fatto venire i brividi e le lacrime agli occhi...sono cose che ho vissuto con mio figlio il mio ''bambino'' l'esame di terza media e' ormai un ricordo.....non ti dico la mia agitazione in quei giorni......il mio amore stava diventando grande....ora e' in terza liceo a settembre iniziera' il quarto anno...altri esami si stanno avvicinando...e gia' tremo....non ero pronta allora e non sono pronta ora....pero' nonostante i silenzi...i litigi...le discussioni...ma anche le gioie....i tormenti....c'e sempre un momento in cui l'abbraccio arriva spontaneo....e allora...in quel momento mi sento la mamma piu' felice del mondo....!!!! in bocca al lupo per tua figlia!!!!!!!

    RispondiElimina
  55. Ciao Dani, sono arrivata qui per caso e la prima cosa che leggo è la più meravigliosa delle dichiarazioni d'amore...tua figlia è fortunata! Sto guardando mio figlio che gioca a lego e ... mi emoziona leggere le tue parole ... seguirò il tuo blog con piacere!
    Anche noi siamo due mamme, due donne, due amiche ...e due creative: abbiamo due blog Ma.Do.Ri.Fà e Le bomboniere di Ma.Do.Ri.Fà. mi farà un immenso piacere se farai un salto da noi!

    Paola & Eddi

    RispondiElimina
  56. Adesso che ho smesso di immedesimarmi e ho allontanato il magone... mi dici com'è andata? :)

    RispondiElimina
  57. Che bello questo post... (lacrimuccia)

    RispondiElimina
  58. Mi sono rivista in quell'abbraccio. La paura di perderla è lecita. Da figlia dico che è inevitabile allontanarsi come lo è riavvicinarsi. E' fisiologico mettere in discussione l'autorità della propria madre. Io l'ho fatto verso i diciasette anni. Ma la forza di quel nodo che ci ha sempre strette a questo mondo mi ha riportato a lei, sempre. La amo infinitamente perchè quel cordone non si è mai recisso. In bocca al lupo. A lei e a te.
    Raffaella

    RispondiElimina
  59. E così gli esami non sono solo una prova per i ragazzi ma anche un rito di passaggio per i genitori... non credo di averci mai pensato davvero, ma il lento cullare delle tue parole mi ha offerto un nuovo punto di vista che come figlia e studentessa tuttora non avevo mai assaporato pienamente. Orami credo che gli esami siano finiti per tua figlia, ma un in bocca al lupo non scade, tienilo per la prossima sfida!

    RispondiElimina
  60. Cara Micol,
    ho letto questo post col nodo alla gola e le lacrime che spontaneamente si sono presentate li al varco.. Quello che scrivi è così semplice e vero.. sai mi ritrovo in piccola parte.. quest'anno il mio "grande" andrà alle elementari e saperlo lì seduto sul banchetto, che non riuscirà a star fermo, che chiederà ogni 5 minuti quando è l'ora di ricreazione, mi fa sorridere.. ma mi fa anche pensare che questi figli crescono davvero in fretta, troppo per noi mamme, e ogni secondo volato mi ricorda quanto questo nostro mestiere sia il più difficile ma il più magnifico che possa esserci. Perciò ti abbraccio da lontano con affetto e tanta comprensione! Buona estate.. Giulia

    RispondiElimina
  61. ops Dani scusa se ti ho chiamata Micol.. ;)
    Giulia

    RispondiElimina
  62. Tenera, delicata... una piccola piuma che ci tocca il cuore!

    RispondiElimina
  63. Cara Dani noi mamme non siamo mai pronte quando ci accorgiamo che i nostri figli non ci danno più la mano quando andiamo a passeggio.
    Quando decidono loro qualsiasi cosa dal vestito alla passeggiata alla vacanza...
    Non siamo pronte quando ci accorgiamo che sono cresciuti e si stanno staccando da noi.
    Ma avere alle spalle una famiglia unita che li trasmette amore e sostegno, è la cosa più importante, e servirà a loro per crescere e andare più forti per il mondo. Un forte fortissimo abbraccio. L'esame è andato bene? Baci

    RispondiElimina
  64. sempre troppo troppo tardi io arrivo! facci sapere come è andata....mi sono commossa.....:(

    RispondiElimina
  65. si è vero tutto ciò che tu hai scritto,io ho già una ragazza che va al liceo,è giusto che loro abbiano la loro vita e facciano le loro esperienze per poter maturare ed essere donne migliori di noi,tutto ciò che di buono le avrai saputo dare lo ritroverai sempre anche in quei silenzi che nn ti aspetti,basta uno sguardo complice a farti ritrovare la tua bambina di sempre.....auguroni ciao zia etta

    RispondiElimina
  66. Ciao, sono passata ad invitarti ad un post di massa; se passi da me e leggi questo articolo capirai il perché
    http://peonia-ilmiogiardinofiorito.blogspot.com
    stanno distruggendo qualche cosa che appartiene al patrimonio dell’umanità, ma nessuno ne parla, se vuoi aiutaci a spargere la voce e a sollevare un “polverone”.
    Oggi leggi l’articolo sul mio blog poi, se ti va invita quante più persone puoi a leggerlo inviando loro questo commento, poi, sempre se ti va, martedì 16/07 passa da me, copia il post che pubblicherò e mettilo sul tuo blog,se lo facciamo tutti insieme e ci aiutate a spargere la voce aumentiamo la portata e possiamo far sapere a tutti quello che sta succedendo , perciò , se potete fate girare questo commento. L’intento è quello di creare un fenomeno di massa che permetta di far trapelare la notizia il più possibile, nel nostro piccolo vogliamo dare un contributo, se ti va aiutaci anche tu. Collabora con me in questa opera di sensibilizzazione Audrey autrice del blog Borderline.
    Peonia

    RispondiElimina
  67. Ciao.. sono passata di qui per caso e leggere questo tuo post mi ha fatto venire la pelle d'oca.. io che non sono ancora mamma.. ma da figlia sapere che una mamma prova tutte queste paure/emozioni e se le tiene per sè mi lascia senza parole pensando a quello che può aver provato e che continua a provare la mia.. soprattutto adesso che vivo da sola :)
    a presto
    Nicoletta

    RispondiElimina
  68. Ciao Dani,
    grazie per essere passata dal mio blog. e si, mi è presa proprio brutta: ho già acquistato ben 3 barattoli da 1 L, 1 da 100ml e la cera. già dipinto tutte le cornici che avevo in cassa, una sedia ed in garage mi aspetta una credenza con ribaltina ed un tavolo.
    ad onor dell vero devo però ringraziare te per avermi convinto con il tuo post a provarla la ASCP e da li è iniziata la follia.
    ciao e buone vacanze.
    rita

    RispondiElimina
  69. Mi sono persa un post così meraviglioso, pieno di tante emozioni. E per di più lo hai scritto il giorno che era anche il mio compleanno. Ma guarda te. Cara Dani, da questo momento in poi ti accorgerai che sta diventando una donna, con i suoi sogni, perchè li ha certamente, con le sue insicurezze, con le sue paure ma anche con la sua testardaggine quella che hanno tutti i ragazzi in questa fase, con le sue ambizioni e i suoi successi. Ma tu resterai sempre la sua mamma, la sua grande mamma, anche quando magari vi scontrerete, sarai sempre la sua ancora e nessuno e niente potrà cambiare questa realtà. Nemmeno quando sarà lei a portarti in giro in macchina. Tu sarai sempre la sua mamma. Mamma lo si è SEMPRE e PER SEMPRE! Un bacione grandissimo Paola

    RispondiElimina
  70. Mi sono immedesimata. Quante volte ho pensato e penso le stesse cose. Quante volte ringrazio di vivere ancora una giornata insieme! Fra poco, pochissimo, anche io "farò cambio", e so già che sarà un momento meraviglioso, per tutto quello che ci sta dietro, per il tempo che è passato, per i giorni che abbiamo vissuto e che ancora vivremo!
    E' duro essere madre, ma è anche terribilmente meraviglioso!

    RispondiElimina

Ermetici o lunghissimi, adoro i vostri commenti e cerco di rispondere a tutti!

Related Posts with Thumbnails